Nutrizione

Integratori Fat Blocker: possono davvero aiutarti a perdere peso? •

Ci sono molti modi per perdere peso. Se sei obeso e stai pianificando di perdere peso, anche se non riesci a controllare l'appetito o sei pigro per fare esercizio, una cosa a cui potresti pensare è assumere integratori dimagranti per aiutarti a perdere peso velocemente.

Tuttavia, prima di usarlo, dovresti prima consultare il tuo medico per non causare effetti collaterali pericolosi. Un'altra cosa, scegli un marchio affidabile e registrato con BPOM. Ci sono molti casi di farmaci per la perdita di peso che hanno causato molte vittime, ovviamente non vuoi che questo accada a te, vero. Quindi, meglio stare attenti.

Esistono molti tipi di integratori per la perdita di peso, ma questa volta parleremo di integratori per il blocco dei grassi o di integratori per la barriera dei grassi.

Cosa sono gli integratori antigrasso?

I grassi bloccanti generalmente contengono chitosano, che è lo stesso della fibra alimentare, ma proviene dall'esoscheletro dei crostacei. Come le fibre, passano attraverso il tratto digestivo non digerite, ma assorbono il grasso nel tratto digestivo per essere espulso con le feci. A causa della presenza di grasso nelle feci, le feci possono sembrare unte se prendi questo integratore.

I grassi bloccanti sono efficaci per perdere peso?

Alcuni studi dimostrano che gli integratori di grassi bloccanti non sono efficaci nel perdere peso. Questi integratori non bloccano realmente l'assorbimento dei grassi o contribuiscono poco alla perdita di peso. L'unico modo sano per perdere peso e tenerlo a bada è seguire una dieta sana e fare esercizio regolarmente.

Quali sono gli effetti collaterali dei grassi bloccanti?

Sebbene possa essere utile per te utilizzare i bloccanti del grasso, possono avere effetti collaterali. I bloccanti del grasso possono causare problemi al sistema digestivo, come crampi allo stomaco, gas, aumento dei movimenti intestinali e feci oleose. Questo accade perché il grasso che consumi non viene digerito nel tuo tratto digestivo, ma passa semplicemente attraverso il tuo corpo. Se questi effetti collaterali sono eccessivi, potrebbe essere necessario ridurre il consumo di grassi.

Inoltre, alcune vitamine liposolubili, come le vitamine A, D, E e K, possono anche non essere digerite perché i bloccanti dei grassi possono ridurre la capacità del corpo di digerire le vitamine liposolubili. Se usi questo integratore per un lungo periodo di tempo, potresti avere una carenza di vitamine.

Quali ingredienti sono contenuti nei bloccanti di grasso?

Il modo in cui gli integratori antigrasso agiscono nel tentativo di perdere peso è impedire al corpo di assorbire il grasso. Sebbene molti ingredienti o formule siano commercializzati come integratori antigrasso, solo un particolare antigrasso può funzionare efficacemente. Uno degli ingredienti contenuti negli integratori antigrasso consentiti ed efficaci nel perdere peso è l'orlistat.

Orlistat agisce inibendo l'enzima lipasi nell'intestino che è responsabile della scomposizione del grasso in modo che possa essere assorbito dall'organismo. Inibendo l'azione della lipasi, l'orlistat può bloccare l'assorbimento del grasso da parte dell'organismo, in modo che il grasso non venga assorbito dall'organismo e venga espulso direttamente attraverso le feci.

Orlistat può impedire l'assorbimento fino a 1/3 del grasso che mangi. Tuttavia, per perdere peso e ottenere i migliori risultati, devi comunque adottare una dieta sana e anche fare esercizio fisico regolarmente, oltre all'assunzione di orlistat.

Quando può essere utilizzato orlistat?

Orlistat di solito è consigliato solo a quelli di voi che vogliono perdere peso in modo significativo attraverso la dieta, l'esercizio fisico o modificando il proprio stile di vita.

Orlistat viene solitamente prescritto dal medico se si dispone di:

  • Indice di massa corporea (BMI)* di 28 o più e altre condizioni legate al peso, come ipertensione o diabete mellito di tipo 2
  • BMI di 30 o più

*Nota: per calcolare il tuo BMI, puoi dividere il tuo peso in chilogrammi per la tua altezza in metri al quadrato (BB kg/TB m2)

Orlistat non è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento. Dovresti prima consultare il tuo medico prima di prendere orlistat, chiedere informazioni sui suoi benefici, effetti collaterali, dosaggio, che tipo di dieta dovresti vivere, per quanto tempo dovresti prenderlo e così via. Inoltre, se soffri anche di pressione alta, diabete mellito di tipo 2 o malattie renali, il medico può modificare la dose per adattarla ad altri medicinali che stai assumendo.

LEGGI ANCHE

  • Benefici e rischi delle pillole dimagranti per la perdita di peso
  • Suggerimenti per l'uso dell'acqua per perdere peso
  • Perché perdere peso non è facile?