Salute dell'apparato digerente

Mal di stomaco dopo il capitolo, cosa lo causa? |

La defecazione (CAPITOLO) dovrebbe essere un sollievo. Tuttavia, a volte lo stomaco sente ancora bruciore di stomaco qualche tempo dopo un movimento intestinale. Potrebbe non essere necessario preoccuparsi se questa condizione si verifica occasionalmente e si sente lieve. Tuttavia, cosa succede se lo si verifica spesso?

Quali sono le cause del dolore addominale dopo la defecazione?

Lo stomaco è costituito da vari organi e canali coinvolti nel sistema digestivo. Il dolore che stai vivendo è un sintomo molto comune. Sono necessarie ulteriori indagini per determinare la causa.

Se senti spesso dolore addominale dopo un movimento intestinale, cerca di ricordare quali altri sintomi senti. Nel frattempo, considera le seguenti condizioni che sono la causa del dolore addominale dopo la defecazione.

1. Mal di stomaco da molto tempo

Il dolore addominale lieve o che appare per un breve periodo di solito scompare da solo senza causare alcun danno. Tuttavia, il tipo di dolore addominale di cui devi essere consapevole è quello che appare improvvisamente con intensità grave in determinate aree.

Il dolore addominale inferiore può indicare un problema con l'intestino. Il dolore nella parte superiore dell'addome può essere un sintomo di disturbi epatici e biliari. Nel frattempo, il dolore nel mezzo dello stomaco può apparire a causa di malattie dello stomaco.

2. Mal di stomaco con gonfiore

Il gas si trova naturalmente nell'intestino e nel tratto digestivo. L'eccessiva produzione di gas o il gas che si accumula può far sentire lo stomaco sotto pressione, gonfio, pieno o doloroso dopo un movimento intestinale. Il dolore allo stomaco dovuto al gas ha i seguenti sintomi.

  • Il dolore va e viene ogni pochi minuti.
  • Sente qualcosa che si muove nello stomaco.
  • Lo stomaco sembra gonfio.
  • Burp o passare il vento.
  • Hai diarrea o stitichezza.

3. Diarrea o vomito

Il dolore addominale improvviso dopo la defecazione accompagnato da diarrea può essere un sintomo di vomito. Questa malattia è causata da un'infezione batterica o virale nel tratto digestivo dovuta al consumo di cibo contaminato.

Il vomito di solito scompare dopo alcuni giorni, ma i sintomi possono ancora comparire durante il recupero.

Sei anche a rischio di disidratazione a causa della diarrea ripetuta. Prevenire mangiando cibi morbidi e liquidi adeguati fino a quando i sintomi non migliorano.

In che modo il vomito può essere contagioso per gli altri?

4. Sindrome dell'intestino irritabile (IBS)

Il dolore che appare nell'addome dopo un movimento intestinale può essere un segno che hai IBS, anche se non sempre. Altri sintomi che accompagnano IBS includono quanto segue.

  • Crampi, di solito nella parte inferiore o nell'intero addome.
  • Bruciore di stomaco che compare rapidamente, spesso accompagnato da diarrea.
  • Costipazione (stitichezza).
  • Non puoi mangiare certi tipi di cibo.
  • Lo stomaco è spesso gonfio.
  • Sensazione di stanchezza e difficoltà a dormire.

L'IBS non può essere curata rapidamente, ma puoi gestire i sintomi in diversi modi. Ad esempio, cambiare dieta e stile di vita, assumere farmaci o terapie.

5. Muscoli addominali tesi

I muscoli addominali sono collegati a vari altri muscoli del corpo. Quando i muscoli intorno all'addome avvertono dolore, spasmo o trauma minore, anche i muscoli addominali possono essere colpiti. Uno degli effetti che sentirai è il dolore addominale dopo la defecazione.

Il dolore dei muscoli addominali tesi può essere ridotto con un leggero massaggio e riposo. Puoi anche usare un impacco caldo o freddo.

Verificare con il proprio medico se il dolore che si avverte allo stomaco a causa della tensione muscolare non si attenua dopo alcuni giorni.

Come sapere se si tratta di un normale mal di stomaco?

Il dolore nel corpo indica generalmente un problema di salute, così come un dolore allo stomaco dopo la defecazione. Distinguere il bruciore di stomaco naturale con il dolore addominale che è un segno di malattia.

Il bruciore di stomaco naturale di solito si verifica solo occasionalmente durante il giorno e scompare una volta terminato un movimento intestinale. Nel frattempo, il dolore addominale è un segno di malattia che può comparire ripetutamente accompagnato da altri sintomi, tra cui diarrea, nausea, vomito e così via.

Non ignorare i sintomi che stai riscontrando, perché i problemi di salute nell'apparato digerente sono spesso difficili da rilevare.

Malattie più gravi come l'IBS possono anche peggiorare perché i malati tardano a riconoscere i sintomi.