Denti e Bocca

L'effetto anestesia dopo l'estrazione del dente ti rende insensibile, quanto tempo ci vuole?

Non solo chirurgia, azioni come l'estrazione di un dente richiedono anche l'anestesia locale, quindi non fa tanto male. Molti si chiedono se l'anestesia locale durante l'estrazione del dente durerà a lungo la sensazione di intorpidimento? L'effetto anestetico dopo l'estrazione del dente durerà a lungo?

L'effetto anestetico dopo l'estrazione del dente ti rende insensibile

Quando vai dal dentista ed esegui alcune procedure mediche come l'estrazione del dente, il medico ti farà un'iniezione di anestetico locale. Bene, di solito, l'anestetico o l'anestetico locale somministrato viene scelto in base alla procedura a cui ti sottoporrai.

Generalmente, l'anestetico somministrato è la novocaina perché provoca l'effetto più breve. L'effetto anestetico dopo questa estrazione di un dente durerà dai 30 ai 60 minuti. Tuttavia, se la Novocaina viene somministrata insieme all'adrenalina o nota anche come adrenalina, l'effetto può essere più lungo, che è di circa 90 minuti.

Tuttavia, l'effettivo effetto paralizzante della Novocaina dipende da diversi fattori, come il tipo di procedura eseguita, l'area che deve essere intorpidita e il numero di nervi che devono essere bloccati.

Inoltre, gli effetti dell'anestesia dopo l'estrazione del dente variano da persona a persona. Nel corpo, la novocaina viene elaborata da un enzima noto come pseudocolinesterasi. Bene, circa 1 persona su 5.000 ha una malattia genetica che rende il corpo privo dell'enzima. Questo li rende incapaci di abbattere la novocaina e farmaci simili. Di conseguenza, gli effetti della Novocaina possono durare molto più a lungo.

Anche le infezioni dei denti influenzano notevolmente il lavoro della novocaina. Il motivo è che l'infezione fa sì che le condizioni circostanti diventino più acide e inibiscano il lavoro dell'anestetico somministrato. Infine, come accennato in precedenza, la combinazione di novocaina ed epinefrina determina davvero il periodo di tempo in cui ti senti insensibile.

Questo perché l'adrenalina provoca la costrizione dei vasi sanguigni, riducendo il flusso sanguigno intorno al sito di iniezione. Pertanto, l'effetto dell'anestetico dopo l'estrazione del dente è più lungo di quanto dovrebbe essere.

Come eliminare l'effetto anestetico dopo l'estrazione del dente

Di solito, l'effetto anestetico dopo l'estrazione del dente svanirà lentamente, poiché il farmaco viene trasportato nel flusso sanguigno. Tuttavia, poiché l'intorpidimento spesso mette a disagio la bocca, ci sono modi per eliminare più velocemente gli effetti di questo anestetico.

Lo fai dando Phentolamine mesilato (OraVerse) che il medico darà al termine della procedura. Questa sostanza è in grado di espellere la sensazione di intorpidimento. Citato da Medical News Today, la ricerca mostra che OraVerse è sicuro da usare e non interagisce negativamente con altri farmaci.

Una volta che l'intorpidimento è sparito, non dovrai preoccuparti di piaghe alla bocca o piaghe dovute a mordere accidentalmente la lingua o l'interno della guancia. Inoltre, ti aiuta anche a essere in grado di mangiare e parlare di nuovo normalmente in 1 ora. Tuttavia, va notato che questo farmaco non è raccomandato per i bambini di età superiore a 3 anni o di peso inferiore a 15 chilogrammi.

L'anestetico locale di solito scompare più rapidamente se si fa attività fisica dopo il trattamento. Questo perché l'attività fisica aumenterà il flusso sanguigno nel corpo. Tuttavia, è comunque necessario chiedere prima al medico se è possibile eseguire immediatamente esercizi leggeri dopo la procedura o meno.