Medicinali e integratori

Pentossifillina •

Pentossifillina Quale farmaco?

A cosa serve la pentossifillina?

La pentossifillina è un farmaco usato per alleviare i sintomi di alcuni problemi di flusso sanguigno nelle gambe/mani (claudicatio intermittente dovuto a malattia dell'arteria occlusiva). La pentossifillina può alleviare dolori muscolari/dolori/crampi durante l'esercizio, compreso il camminare, che si verifica a causa della claudicatio intermittens. La pentossifillina appartiene a una classe di farmaci noti come agenti emorreologici. Funziona rendendo più facile il flusso del sangue attraverso le arterie ristrette. Ciò può aumentare la quantità di ossigeno che può essere erogata dal sangue quando i muscoli ne hanno più bisogno (ad esempio durante l'esercizio) aumentando così la distanza e la durata della camminata.

Come usare la pentossifillina?

Prendi questo farmaco con il cibo, di solito 3 volte al giorno o come indicato dal medico.

Non schiacciare o masticare questo medicinale. Ciò può rilasciare tutto il farmaco in una volta, aumentando il rischio di effetti collaterali. Inoltre, non dividere le compresse a meno che le pillole non abbiano una linea di demarcazione e il medico o il farmacista ti dica di farlo. Ingoiare la compressa intera o parziale senza schiacciarla o masticarla.

Il dosaggio si basa sulle condizioni mediche e sulla risposta al trattamento.

Usa questo farmaco regolarmente per ottenere benefici ottimali. Per aiutarti a ricordare, prendilo alla stessa ora ogni giorno. Continui a prendere questo medicinale anche se ti senti meglio. Non smetta di usare questo medicinale senza consultare il medico. Il miglioramento dei sintomi può verificarsi in 2-4 settimane, ma possono essere necessarie fino a 8 settimane per ottenere tutti i benefici.

Informi il medico se le sue condizioni non migliorano o peggiorano.

Segua le istruzioni fornite dal medico o dal farmacista prima di iniziare il trattamento. In caso di domande, consultare il medico o il farmacista.

Come viene conservata la pentossifillina?

È meglio conservare questo medicinale a temperatura ambiente, lontano dalla luce diretta e da luoghi umidi. Non conservare in bagno. Non congelare. Altre marche di questo farmaco possono avere regole di conservazione diverse. Prestare attenzione alle istruzioni di conservazione sulla confezione del prodotto o chiedere al farmacista. Tenere tutti i medicinali fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Non gettare i farmaci nel water o nello scarico, a meno che non venga richiesto di farlo. Elimina questo prodotto quando è scaduto o non è più necessario. Consultare il farmacista o l'azienda locale di smaltimento dei rifiuti su come smaltire in sicurezza il prodotto.