Salute

Perché alcune persone non si ubriacano facilmente? •

Guardare amici ubriachi mentre si divertono in una notte settimanale può essere una fonte di comicità o addirittura farti sudare freddo. Una persona ubriaca a volte agisce in modo molto schietto, a volte può fare i capricci e agire in modo avventato. Ma, per alcune persone, possono bere bottiglie di alcol e continuare a funzionare correttamente come normali esseri umani. Perché alcune persone si ubriacano più facilmente, mentre altre non sembrano essere influenzate dall'alcol, anche se entrambi hanno bevuto solo un drink? Innanzitutto, è importante definire cosa sia esattamente la tolleranza all'alcol.

Che cos'è la tolleranza all'alcol?

La tolleranza all'alcol è la resistenza del corpo all'alcol che aumenta nel tempo, dove un alcolista dovrà consumare più liquore per ottenere l'effetto inebriante desiderato. La tolleranza all'alcol derivante dall'uso prolungato o pesante di alcol può portare a due possibilità.

In primo luogo, un forte bevitore può riprendersi rapidamente dagli effetti inebrianti dell'alcol grazie alle prestazioni del fegato che accelera il processo di eliminazione dell'alcol dal corpo. In secondo luogo, un forte bevitore cronico può mostrare solo uno o due sintomi di postumi di una sbornia anche a concentrazioni di alcol nel sangue molto elevate, perché il suo corpo è già immune agli effetti dell'alcol (che nella gente comune può essere invalidante o addirittura fatale).

LEGGI ANCHE: 7 pericoli di bere troppo alcol in poco tempo

Poiché il bevitore non sperimenta una drastica diminuzione del comportamento a causa del bere, la tolleranza del suo corpo può facilitare un ulteriore aumento del consumo di alcol. Tuttavia, va notato che sebbene la sensibilità di una persona agli effetti dell'alcol possa diminuire, il livello di concentrazione di alcol nel sangue continuerà ad aumentare.

Cosa rende diversa la tolleranza all'alcol delle persone?

Ci sono molti fattori che influenzano il tasso di assorbimento dell'alcol di una persona. Questi fattori possono ridurre o aumentare il tasso di assorbimento naturale dell'alcol e di ogni individuo. Se lo capisci, puoi usarlo come metodo efficace per rallentare gli effetti dell'alcol sul corpo e sul cervello.

1. Peso

Il livello di alcol nel sangue (BAC) è il rapporto tra il contenuto totale di alcol nel sistema del corpo e il volume totale di sangue. Poiché il sangue è essenzialmente acqua, il BAC di una persona è influenzato dalla percentuale di grasso corporeo; maggiore è la percentuale di grasso corporeo, minore è il contenuto di acqua nel corpo e maggiore è il numero BAC.

Per le persone dello stesso peso, anche dello stesso sesso, gli individui con una percentuale di grasso corporeo inferiore (più muscolosa, per esempio) avranno comunque un BAC inferiore rispetto a quelli con una percentuale di grasso corporeo maggiore. Lo stesso vale per le persone più alte e più pesanti: più una persona è pesante, maggiore è la percentuale di acqua nel corpo per bilanciare lo stesso livello di alcol. In breve, più leggero è il numero sulla scala, più alto è il tuo BAC e più facile sarà ubriacarsi.

2. Genere

La maggior parte delle raccomandazioni sull'alcol si basa su uno standard maschile adulto del peso di 70 chilogrammi. In genere, bere tre lattine di birra da 350 ml in meno di un'ora può far ubriacare l'uomo medio (il livello di alcol nel sangue può arrivare fino a 0,045). L'essere umano medio scompone l'alcol in una bevanda standard (17 ml di etanolo) per 90 minuti.

Le donne tendono ad avere una percentuale di grasso corporeo più alta e un contenuto di acqua inferiore rispetto agli uomini. A parità di consumo, le donne avranno mediamente un BAC più alto degli uomini e quindi si ubriacheranno più velocemente. Inoltre, le donne hanno anche meno enzimi che rompono l'alcol nel fegato. Gli ormoni influenzano anche la capacità del corpo di elaborare l'alcol, quindi una donna sperimenterà un BAC ancora più alto se beve una porzione standard di alcol subito prima del ciclo.

LEGGI ANCHE: 6 sorprendenti benefici dietro alcol e liquori

3. Sistema alimentare/digestivo

Mangiare di più è un modo sicuro per ritardare i postumi di una sbornia. Per le persone che non mangiano, il picco di maggiore intossicazione da alcol si verifica di solito tra 0,5-2 ore. Per chi beve alcolici mentre mangia, il picco di BAC di solito non si verifica fino a dopo 1-6 ore.

Il corpo darà automaticamente la priorità alla digestione del cibo e impedirà all'alcol di entrare nell'intestino tenue, dove l'assorbimento è più efficace. Dopo che l'alcol è stato finalmente assorbito ed è entrato nel sangue, ci vuole almeno 1 ora perché il fegato lo scomponga per essere espulso nuovamente dall'organismo. Ma ricorda, questa non è una scusa per bere di più. Non stai interrompendo l'assorbimento dell'alcol, lo stai solo ritardando in modo che il tuo BAC non raggiunga il picco così rapidamente.

3. Origine etnica

Alcuni gruppi etnici potrebbero non bere tanto e sono colpiti da meno alcol rispetto ad altri gruppi etnici. Gli esperti sospettano che gli enzimi che metabolizzano l'alcol possano essere meno abbondanti in alcuni gruppi o che abbiano una mutazione genetica nell'enzima, che porta a guance arrossate e battito cardiaco accelerato, anche con piccole quantità di alcol.

Per questo motivo, le persone di origine cinese hanno molte meno probabilità di abbuffarsi rispetto ai coreani che hanno una cultura del bere più forte - circa il sette percento, rispetto al 30 percento. Questi sono i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Psychology of Addictive Behaviors. I nativi americani metabolizzano anche l'alcol molto più lentamente di molte altre etnie.

LEGGI ANCHE: 4 chiavi principali per restringere lo stomaco dilatato

4. La forza del liquore consumato

Maggiore è la concentrazione di alcol della tua bevanda (10-30 percento), più veloce è il processo di assorbimento dell'alcol nel corpo.

Quando la gradazione alcolica è inferiore al 10%, il tratto digestivo è un po' "pigro" per elaborare rapidamente l'alcol. Pertanto, l'assorbimento dell'alcol è più lento e ti ubriachi più facilmente. Tuttavia, concentrazioni di alcol troppo elevate (più del 30 percento) tendono ad irritare le mucose dell'apparato digerente, aumentando la produzione di muco che a sua volta rallenta l'assorbimento dell'alcol.

5. Tempo di consumo

Più velocemente bevi drink consecutivi, più velocemente il tuo BAC aumenterà.

Ma nel tempo, i bevitori regolari di alcol possono bere di più senza sentire il minimo effetto inebriante. Anche se hai smesso di bere per decenni, sarai comunque in grado di bere la stessa quantità prima di smettere senza sentire alcun effetto.

6. Età

Ironia della sorte, la forza di questa tolleranza si sgretolerà lentamente una volta raggiunta la vecchiaia, influenzata da fattori naturali dell'invecchiamento, come malattie, umore e livello di forma fisica.

7. Droghe

Sebbene tradizionalmente consumato in forma liquida per svago, l'alcol è così prescritto dal punto di vista medico che dovrebbe essere trattato in modo non diverso dall'assunzione di due diverse prescrizioni contemporaneamente. È importante conoscere le interazioni farmacologiche e consultare un medico prima di mescolare droghe con alcol.

Interazioni alcol-farmaci potenzialmente dannose possono verificarsi sia nei bevitori leggeri che in quelli cronici. Se stai assumendo farmaci con o senza prescrizione medica, chiedi consiglio al tuo medico sull'assunzione di alcol. Tieni presente che anche le medicine e gli integratori a base di erbe possono avere interazioni avverse se combinati con l'alcol.

8. Condizione corporea

Se sei malato e stanco, ci sono buone probabilità che tu sia disidratato. La disidratazione si tradurrà in un numero BAC più alto. L'alcol può moltiplicare i sintomi di disidratazione e affaticamento. La fatica e la disidratazione possono esacerbare gli effetti inebrianti dell'alcol. Quando non sei in forma, anche il fegato non è in grado di lavorare in modo ottimale per elaborare e/o rimuovere l'alcol dal corpo, il che porta ad una crescente concentrazione di alcol nel sangue.

Potresti anche assumere farmaci antidolorifici, che possono aumentare gli effetti dei postumi di una sbornia da alcol e rischiare anche di causare altri problemi.