Gravidanza

Difficile rimanere incinta anche se hai già dei bambini? Questa è la causa

Per alcune coppie, avere un secondo figlio non è facile come avere un primo figlio. Alcuni hanno impiegato anni per avere un secondo figlio, e alcuni hanno finito per avere un solo figlio, perché era difficile rimanere di nuovo incinta. È possibile che questa condizione sia causata da infertilità secondaria o dal verificarsi di problemi di fertilità per ottenere un secondo figlio. Perché questo accade?

Perché alcune coppie hanno difficoltà ad aggiungere figli?

Secondo Anthony Luciano, ostetrico del Center for Fertility and Reproductive Endocrinology, New Britain General Hospital, Connecticut, USA, il 60% delle madri che hanno avuto figli, solo uno o più. a rischio di infertilità secondaria. Infatti, nelle coppie sane e non si verificano disturbi degli organi riproduttivi, è possibile il rischio di infertilità secondaria.

Difficoltà a concepire un secondo o terzo figlio e successivamente può manifestarsi nelle coppie in età riproduttiva (20-34 anni) o in quelle che hanno superato l'età riproduttiva (sopra i 35 anni). La causa dell'infertilità secondaria è in realtà quasi la stessa dell'infertilità primaria o dell'infertilità che si verifica nelle coppie che hanno difficoltà ad avere il primo figlio.

Nel lasso di tempo da quando hai dato alla luce il tuo primo figlio fino a quando pianifichi di rimanere incinta di nuovo, molte cose e cambiamenti possono accadere a te e agli organi riproduttivi del tuo partner. Questi cambiamenti non sono impossibili da causare l'interruzione o la difficoltà del processo di gravidanza.

Ecco perché, fin dall'inizio, dovresti fare un piano sia per il numero di bambini che per l'intervallo di nascita tra il primo e il secondo figlio. La distanza, prova tra 18-48 mesi in modo che la scelta di come fare la pianificazione familiare sia più facile da fare.

Cause di difficoltà a rimanere incinta di nuovo a causa di infertilità secondaria

1. Fattore età e tasso di fertilità

Il livello di fertilità è strettamente correlato all'età del marito e della moglie. Tuttavia, ciò non significa che la gravidanza non possa verificarsi quando la madre o il padre entrano nell'età di 40 anni. Infatti, la fertilità delle donne diminuirà drasticamente quando si entra nell'età di 35 anni e oltre. Questa condizione è dovuta al fatto che la produzione degli ormoni estrogeni e progesterone diminuisce con l'età delle donne.

Se il primo figlio si ottiene quando l'età della madre si avvicina ai 35 anni e desidera avere un secondo figlio con un intervallo di 3 o 4 anni, è altamente raccomandato che la madre migliori il suo livello di fertilità in modo che la gravidanza rimanga sana anche se il la madre ha 38 o 39 anni.

È meglio discutere questa questione con un medico della fertilità in un ospedale o in una clinica per la fertilità che esiste già in varie aree. Sforzati di migliorare la qualità della tua salute e quella di tuo marito nel suo insieme, così aumenterà anche la qualità della fertilità.

Quando sono stati intrapresi vari tentativi e cure con farmaci ma senza alcun risultato. Puoi provare la fecondazione inserendo spermatozoi nell'utero attraverso l'inseminazione artificiale o mediante fecondazione al di fuori dell'utero, vale a dire il metodo IVF.

2. Qualità dello sperma

Anche la fertilità maschile deve essere considerata. Se il movimento dello sperma è lento e il numero è piccolo, la fecondazione può essere ostacolata. La fatica e uno stile di vita malsano sono uno dei fattori scatenanti della scarsa qualità dello sperma. Non dovresti esitare a controllare la qualità dello sperma perché il trattamento è molto facile. Ancora più facile del trattamento dei disturbi della fertilità nella madre.

3. Opportunità di relazione

La mancanza di tempo per fare sesso può anche essere un fattore scatenante per la difficoltà di avere un secondo figlio. Questo può essere dovuto al fatto che l'orario di lavoro del marito è spesso fuori città, così che l'opportunità di fare sesso con sua moglie mentre è nel suo periodo fertile diventa limitata. Di conseguenza, il processo di fecondazione è sempre più difficile.

Idealmente, la consulenza su problemi di infertilità secondaria o problemi a rimanere incinta per una seconda gravidanza viene effettuata congiuntamente da marito e moglie in modo che le sfide della fertilità possano essere completamente affrontate. La seconda gravidanza fu presto realizzata.