Salute respiratoria

Attenzione a questi 6 effetti collaterali della medicina per la tosse |

Avere una tosse persistente, che si tratti di tosse secca o catarro, può essere molto fastidioso. Il motivo è che una tosse secca può causare dolore alla gola, mentre tossire catarro ti rende necessario espellere il catarro quasi ogni volta. Un modo per curare la tosse è prendere medicine per la tosse sul bancone (OTC) o senza prescrizione medica. Questo medicinale per la tosse può infatti essere ottenuto facilmente, ma fai attenzione agli effetti collaterali che possono insorgere se lo prendi troppo spesso.

Effetti collaterali della medicina per la tosse con catarro

La medicina per la tosse è composta da vari tipi, che vanno dallo sciroppo alle compresse. Il suo uso deve essere adattato al tipo di tosse che si verifica e alla malattia che causa la tosse. La funzione principale della medicina per la tosse è quella di alleviare la tosse, sciogliere il catarro in gola, ridurre il muco che ostruisce e ridurre la frequenza della tosse.

Alcuni tipi di farmaci per la tosse che vengono spesso utilizzati o addirittura prescritti dai medici sono:

  • Farmaci soppressori, come destrometorfano e codeina
  • Decongestionanti, come fenilefrina e pseudoefedrina
  • Antistaminici, come la difenidramina
  • Medicina combinata per la tosse composta da molti degli ingredienti di cui sopra

Tuttavia, oltre ad essere utile, è anche probabile che si verifichino vari effetti collaterali se si assumono farmaci senza prescrizione medica. Gli effetti collaterali più gravi appariranno se consumati regolarmente e a lungo termine.

Alcuni dei possibili effetti collaterali della medicina per la tosse includono:

1. Assonnato

La maggior parte dei farmaci antistaminici per la tosse può causare effetti collaterali immediati, come grave sonnolenza. Questo perché questo medicinale per la tosse agisce per sopprimere la frequenza della tosse interrompendo gli stimoli della tosse dal cervello.

Affinché gli effetti collaterali non interferiscano con le tue attività, dovresti prendere questo farmaco la sera prima di andare a letto.

È importante notare che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti, la FDA, vieta l'uso di farmaci antistaminici, come la difenidramina nei bambini di età inferiore ai 4 anni.

Ricerca da Rivista internazionale di farmacia clinica detto, il farmaco può essere ad alto rischio di causare effetti collaterali di ridotta funzione cerebrale.

2. Vertigini

Le vertigini che compaiono dopo l'assunzione del farmaco non sono nulla di cui preoccuparsi. Questo è un effetto collaterale della medicina per la tosse che è abbastanza comune in alcune persone. Tuttavia, devi stare attento se le vertigini persistono per giorni e peggiorano. È meglio consultare immediatamente un medico.

3. Sulla pelle compare un'eruzione cutanea

Eruzione cutanea o arrossamento della pelle è un effetto collaterale che può verificarsi, sebbene sia raro. Di solito, questo effetto si verifica in quelli di voi che assumono medicinali per la tosse che contengono guaifenesina (Mucinex). In alcune persone possono verificarsi non solo eruzioni cutanee, ma anche irritazioni della pelle come il prurito.

4. Mal di stomaco

Un altro effetto collaterale che può verificarsi dopo l'assunzione di farmaci per la tosse è il mal di stomaco. Non solo mal di stomaco, puoi anche sperimentare disturbi digestivi come nausea, vomito e diarrea. Tuttavia, questa condizione di solito si verifica con una lieve intensità, quindi non c'è bisogno di preoccuparsi troppo.

5. Allergie

In alcune persone, la medicina per la tosse può causare effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche. Le allergie dovute ai farmaci sono generalmente caratterizzate da prurito sulla pelle, mancanza di respiro, gonfiore di diverse parti del corpo come labbra, lingua, viso e gola e un'eruzione cutanea rossa. Consultare immediatamente un medico se si notano questi sintomi dopo aver assunto questo farmaco.

6. Dipendenza

Il contenuto di codeina nella medicina per la tosse può causare effetti di dipendenza o dipendenza. Anche se assunto in dosi normali, il medicinale per la tosse con codeina può anche farti sentire il bisogno di prenderlo ogni giorno. Pertanto, non assumere mai farmaci per la tosse con codeina al di sopra della dose prescritta dal medico.

Le persone che hanno una storia di dipendenza da droghe, in particolare da narcotici, dovrebbero evitare di usare la medicina per la tosse con la codeina.

In alcuni casi, dosi eccessive e inappropriate del farmaco possono anche causare problemi ai reni. Per questo, prendi sempre il farmaco secondo la dose raccomandata per ridurre al minimo gli effetti collaterali che possono verificarsi.

Altri effetti collaterali della medicina per la tosse

Se sei incinta, dovresti evitare di assumere farmaci da banco per la tosse, a meno che il medico non lo consigli. Il motivo è che gli effetti collaterali dei farmaci da banco sono più rischiosi per le donne in gravidanza e consentono reazioni più forti, ad esempio scatenando disturbi a complicanze cardiache, asma e glaucoma.

Inoltre, gli effetti collaterali della medicina per la tosse possono anche influenzare lo sviluppo del feto. In alcuni casi, i farmaci antiallergici da banco, anche più gravi, possono minacciare la sicurezza della madre e del feto.

Ogni medicinale deve avere effetti collaterali, compreso quello per la tosse. Tuttavia, gli effetti collaterali di questo farmaco tendono ad essere lievi e persino rari se assunti correttamente. Pertanto, dovresti sempre leggere le istruzioni per l'uso elencate sulla confezione prima di consumarlo.

Interrompere immediatamente l'uso se si verificano effetti collaterali gravi e consultare un medico.