Salute dell'uomo

Fai attenzione, i carboidrati e il latte possono ridurre la fertilità maschile •

Il problema dell'infertilità o dell'infertilità è vissuto da almeno il 10-15% delle coppie che stanno cercando di avere figli. Molte cose influenzano la fertilità, una delle quali è il cibo consumato. Come nei risultati emersi di recente che affermano che il consumo di carboidrati e latte influisce sulla qualità dello sperma negli uomini in modo che possa causare infertilità.

Il consumo eccessivo di carboidrati riduce il numero di spermatozoi

Questa ricerca è discussa in riunioni periodiche tenute da Società americana per la medicina riproduttiva a San Diego. I ricercatori hanno coinvolto fino a 200 uomini sani di età compresa tra 18 e 22 anni e che hanno un'elevata attività fisica e un indice di massa corporea (BMI) medio di 25,3 kg/m 2 . Quindi, è noto che il gruppo consuma carboidrati quasi la metà dell'assunzione totale in un giorno. Da questi studi è noto che le persone che mangiano più carboidrati hanno un numero di spermatozoi inferiore rispetto alle persone che mangiano meno carboidrati.

Inoltre, questo studio ha anche trovato una relazione tra l'indice glicemico e il numero di spermatozoi. L'indice glicemico è una misura della velocità con cui i carboidrati mangiati vengono convertiti in zucchero nel sangue nel corpo. I risultati dello studio hanno scoperto che le persone che mangiavano cibi con un alto indice glicemico avevano un numero di spermatozoi più basso, più basso era l'indice glicemico del cibo consumato, più sperma il gruppo produceva. Il gruppo di persone che mangiava cibi con l'indice glicemico più alto aveva un numero di spermatozoi di 32 milioni/ml, mentre il gruppo con l'indice glicemico più basso era in grado di produrre spermatozoi di 59 milioni/ml. Tuttavia, questo studio non ha trovato una relazione tra il consumo di carboidrati e la forma e il movimento degli spermatozoi.

Perché i carboidrati possono influenzare lo sperma?

La relazione tra carboidrati e sperma non è ancora chiara. Tuttavia, la risposta più ragionevole e più probabile è che il consumo di alimenti che contengono carboidrati alti e un indice glicemico elevato può causare bruciore di stomaco a una persona. sovrappeso o addirittura obesità. Un altro studio sul Journal of Human Reproduction afferma che gli uomini che hanno un valore di BMI che supera il normale tendono ad avere un basso numero di spermatozoi e una scarsa qualità dello sperma. Questo può accadere perché immagazzinare troppo grasso nel corpo può cambiare l'ormone maschile testosterone nell'ormone femminile estrogeno.

Un'altra teoria afferma anche che l'aumento dell'ormone leptina nel corpo può influenzare la qualità dello sperma. L'ormone leptina è un ormone che funziona per sopprimere l'appetito e apparirà quando lo stomaco di una persona è pieno. Tuttavia, a causa del mangiare troppo in modo che l'ormone leptina non funzioni più correttamente e in base alla sua funzione, colpisce lo sperma negli uomini.

Il consumo di latte influisce sul movimento e sulla qualità dello sperma

Sono stati studiati non solo i modelli dietetici delle fonti di carboidrati, ma sono state prese in considerazione anche le abitudini di consumo del latte nel gruppo maschile. Agli intervistati è stato chiesto di compilare un questionario relativo al cibo che mangiano ogni giorno. In precedenza, è stato determinato che fino a 28 grammi di formaggio, un cucchiaio di panna, una pallina grande di gelato o un bicchiere di latte pieno di crema espresso come una porzione di latticini. Nello studio, gli esperti hanno esaminato la forma e la velocità del movimento degli spermatozoi di un gruppo di persone che consumavano latte o latticini. Dai risultati dello studio, è emerso che il gruppo che ha consumato almeno 3 porzioni di latticini in un giorno ha avuto una diminuzione del 25% della qualità dello sperma rispetto al gruppo che ha consumato meno latticini.

I ricercatori hanno concluso che l'ormone estrogeno che di solito è contenuto nel latte e in altri prodotti può influenzare il sistema riproduttivo maschile, inclusa la qualità dello sperma. L'estrogeno è un ormone che si trova nel corpo femminile e funziona per regolare il sistema riproduttivo femminile.

Anche i pesticidi nel latte hanno un effetto

Inoltre, i ricercatori presumono anche che i pesticidi che possono essere presenti nel latte influenzino il movimento e la forma dello sperma prodotto. I pesticidi possono essere nel latte perché le mucche che producono il latte sono alimentate con piante o alimenti contaminati da pesticidi, rendendo così contaminato anche il latte di mucca. Lo dimostrano i risultati di uno studio condotto da ricercatori della Harvard School of Public Health che hanno scoperto che le persone che consumavano cibo contaminato da pesticidi nella loro dieta producevano il 50% in meno di sperma rispetto alle persone che non mangiavano cibo contaminato da pesticidi.

Ciò non significa che non puoi mangiare carboidrati e latte

Le informazioni di cui sopra non significano che dovresti ridurre o addirittura eliminare i carboidrati o i latticini. Tutto ciò a cui devi prestare attenzione è il tipo di carboidrati e latte consumati. È meglio ridurre il consumo di carboidrati semplici, ovvero sotto forma di zucchero, oltre a vari altri cibi dolci, e aumentare il consumo di carboidrati complessi come patate, pane integrale e cereali. Inoltre, presta attenzione all'indice glicemico del cibo che mangi.

Nel frattempo, se sei abituato a consumare latte ogni giorno, non fa mai male provare il latte di soia o altro latte vegetale che potrebbe essere più sicuro da consumare.

LEGGI ANCHE

  • L'obesità riduce la fertilità femminile
  • I disturbi del pene piccolo (micropene) riducono la fertilità?
  • Farmaci che possono ridurre la fertilità