genitorialità

Come essere un genitore buono e più positivo?

Quando hai figli, il tuo ruolo cambia automaticamente dal vivere da solo con il tuo partner, all'essere un genitore con tutte le sue sfide. Questa sfida a volte ti rende stanco, stressato e persino depresso. Questa sensazione, quando durerà a lungo, farà sentire alcune persone come se non potessero essere dei buoni genitori

Bene, per evitare lo stress, devi essere un genitore più positivo di fronte a qualcosa. Allora, come essere un buon genitore? Alcuni di questi suggerimenti potrebbero essere il tuo riferimento.

Come essere un genitore buono e più positivo?

Cambia il modo in cui guardi i problemi

Quando ti rilassi e la tua mente è calma, pensa ai problemi che spesso ti fanno arrabbiare o turbare. Ad esempio, quando i bambini sprecano il cibo, corrono finché non cadono o giocano nell'acqua. Come ricordi, in primo luogo, pensa più profondamente ai motivi per cui tuo figlio fa cose che trovi fastidiose.

Perché il tuo piccolo spreca il cibo? È annoiato o cerca solo attenzioni? Partendo da Very Well Family, è importante che i genitori cambino la percezione di un problema. Quando i bambini vedono reazioni negative da parte dei genitori a causa del loro comportamento, in quel momento si sentono curati.

In secondo luogo, pensa al motivo per cui questo comportamento ti dà fastidio. È perché sei timido di fronte ad altre persone? Quindi, hai deciso che questo comportamento è un cattivo comportamento e non può essere accettato dagli altri? In effetti, alcuni comportamenti del bambino sono fastidiosi, ma a volte ciò che fa è in base al suo sviluppo e finché non fa male ad altre persone, non dovresti preoccupartene.

Cambiando il modo in cui vedi i problemi, puoi lentamente diventare un genitore migliore e più positivo per il tuo piccolo.

Aspettative inferiori nei bambini

Come essere un buon genitore? A volte i genitori dimenticano che i bambini sono solo bambini che vogliono ancora divertirsi con il loro mondo. Quando i genitori hanno grandi aspettative o determinate regole sul comportamento dei loro figli e non ce l'hanno, si ritorce contro i genitori e ti irritano e ti fanno persino stressare.

Comprendi che tuo figlio è ancora un bambino che vuole giocare. A volte felice e amichevole quando incontra nuove persone, ma non di rado sembra a disagio quando si trova in un luogo straniero. Abbassare le aspettative in tuo figlio può renderti più rilassato nell'affrontare i problemi e diventare un genitore più positivo.

Un momento speciale per i bambini

Il tempo è molto prezioso quando si hanno figli. A volte gli impegni creano distanza tra genitori e figli. La distanza aumenta quando gli adolescenti sono impegnati a esplorare nuove cose all'esterno.

Kids Health afferma che un modo per essere un genitore buono, positivo ed efficace è dedicare del tempo speciale ai bambini. Tieni il telefono e il tuo lavoro in ufficio, dai il tempo ai bambini di parlare molto della loro vita quotidiana. Questo metodo può anche rafforzare il rapporto tra genitori e figli perché si capiscono.

Creare vicinanza con i bambini

Per essere un buon genitore ed essere più positivo con tuo figlio, devi sviluppare un rapporto più stretto con loro. Quando tuo figlio e tu ti sentirai vicino e connesso da cuore a cuore, ti sentirai meno stressato e il tuo atteggiamento sarà più positivo. Prenditi 10-20 minuti ogni giorno per scoprire come sta tuo figlio quel giorno, così come te. Condividere storie può essere un mezzo per essere un genitore migliore e più positivo.

Usa frasi positive davanti ai bambini

Quando ti senti stanco, evita di dire cose negative su di te. Secondo l'Huffington Post, i bambini imiteranno ciò che fanno e dicono i loro genitori. Questo può essere un suggerimento negativo per il tuo piccolo, specialmente quando è ancora un bambino. A questa età, i bambini hanno bisogno di fiducia in se stessi per la loro vita sociale ed emotiva. Le frasi positive aiuteranno i bambini ad aumentare la fiducia in se stessi.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌