Nutrizione

Il menu per la colazione della dieta anti-ribet Atkins che puoi provare a casa

La dieta Atkins è una dieta a basso contenuto di carboidrati che pretende di perdere peso velocemente. Seguire la dieta Atkins non è facile all'inizio, perché devi ridurre drasticamente l'assunzione di carboidrati. Per cominciare, puoi preparare un menu per la colazione della dieta Atkins da consumare ogni mattina.

Varie ricette per la colazione per la dieta Atkins

La dieta Atkins si svolge in quattro fasi. In ogni fase è necessario ridurre l'assunzione di carboidrati in base all'obiettivo limitando il consumo di determinati tipi di alimenti.

Ecco alcuni esempi di menu per la colazione basati su ciascuna fase della dieta Atkins:

1. Frittata ripiena di spinaci

Fonte: colazione Paleo

Nella prima fase della dieta Atkins, dovresti mangiare solo 20 grammi di carboidrati dalle verdure. Devi anche aumentare l'assunzione di proteine, come pollo, pesce, manzo, uova e formaggio come fonte di energia.

Uova e spinaci sono un'ottima combinazione per la prima fase della dieta Atkins perché puoi assumere proteine ​​e verdure allo stesso tempo. Basta preparare i seguenti ingredienti:

  • 2 uova
  • 1 tazza di spinaci (circa 30 grammi)
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • cucchiaino di cipolla in polvere
  • Sale, pepe e noce moscata in polvere a piacere

Come fare:

  • Sbattete le uova, poi aggiungete gli spinaci e il formaggio.
  • Aggiungere la cipolla in polvere, il sale, il pepe e la noce moscata in polvere.
  • Scaldare l'olio in una padella a fuoco medio, quindi aggiungere le uova. Cuocere per 3 minuti.
  • Girare le uova e cuocere per 2-3 minuti fino a cottura. Alzare e servire.

2. Yogurt con noci e frutta

Fonte: Beauty Bites

Il menu della colazione della fase 2 della dieta Atkins non è molto diverso dalla fase precedente. Tuttavia, ora puoi aggiungere altre fonti di carboidrati, come noci, semi e vari tipi di frutta.

tu puoi fare frullati o yogurt con noci miste e frutta. Ecco gli ingredienti di cui avrai bisogno:

  • 250 grammi di yogurt
  • Mandorle, noci, anacardi o altra frutta secca a piacere
  • 50 grammi di frutta frutti di bosco fresco o congelato
  • 1 cucchiaio di miele

Come fare:

  • Mescolare yogurt e miele in una ciotola.
  • Tritare grossolanamente le noci, quindi mescolare le noci con lo yogurt.
  • Aggiungere frutti di bosco Su. Servire freddo.

3. Pollo alla griglia e riso integrale

Fonte: Rete alimentare

Nella terza fase, puoi aumentare gradualmente l'assunzione di carboidrati di 10 grammi a settimana. Ciò significa che puoi creare una creazione di menu per la colazione della dieta Atkins più varia.

Il riso integrale e il pollo alla griglia possono essere buone opzioni di carboidrati e proteine ​​durante la terza fase della dieta Atkins. Ecco i materiali di cui avrai bisogno:

  • 1 coscia di pollo disossata e senza pelle
  • 50 grammi di riso integrale
  • Cipolla tritata
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 100 ml di brodo di pollo
  • Succo d'arancia e un po' di buccia grattugiata
  • Pepe nero in polvere
  • 2 cucchiai di foglie di menta fresca

Come fare:

  • Preriscaldare il forno a 190 gradi Celsius.
  • Scaldare un cucchiaio di olio di sesamo in una padella a fuoco medio. Aggiungere le cipolle e cuocere fino a doratura.
  • Aggiungere il brodo di pollo, il riso, la scorza d'arancia strizzata e grattugiata, un cucchiaio di olio d'oliva e il sale. Mescolare fino a che liscio in un contenitore resistente al calore.
  • Spennellare il pollo con il restante olio d'oliva, sale e pepe nero. Avvolgere il pollo con il composto di riso in un foglio di alluminio.
  • Cuocere per 55 minuti, quindi rimuovere. Aggiungere 2 cucchiai di succo d'arancia, quindi cuocere per altri 50 minuti fino a quando il pollo e il riso saranno cotti. Alzare, quindi servire.

Nella quarta fase della dieta Atkins, il menu della colazione non è molto diverso dalla fase precedente. Puoi utilizzare gli stessi ingredienti per preparare il menu della colazione ogni giorno.

La dieta Atkins mira ad abituare il corpo a limitare il consumo di carboidrati. Se in realtà mangi più carboidrati dopo aver superato la terza fase, prova a cambiare il menu della colazione riducendo le fonti alimentari di carboidrati.