Salute sessuale

È possibile rilasciare da solo la contraccezione a spirale? Cosa l'ha causato? •

IUD o dispositivo intrauterino e meglio conosciuto come spirale KB è un contraccettivo che è il cardine di molte donne. Uno dei vantaggi di questo contraccettivo è che può essere rimosso in qualsiasi momento, in base alle proprie esigenze. Tuttavia, cosa succede se lo IUD si stacca da solo? Può esso? Cosa l'ha causato? Dai un'occhiata alla recensione qui.

Lo IUD può venire via da solo?

La risposta è sì, è possibile. Lo IUD può staccarsi da solo, ma questo è molto raro.

A volte una donna non sa che il suo contraccettivo a spirale si è staccato.

Tuttavia, la possibilità di questo problema è piuttosto bassa e generalmente si verifica nelle donne che hanno problemi di fertilità.

Cosa fa sì che lo IUD si stacchi da solo?

fonte: nhs.uk

Ci sono diversi motivi per cui lo IUD può cadere da solo.

Le principali cause di rimozione automatica degli IUD sono procedure di inserimento improprie e le condizioni del paziente sono tese quando viene eseguita la procedura di inserimento in modo che la posizione dello IUD non sia nella posizione normale.

Inoltre, ci sono alcuni rischi che lo IUD possa staccarsi da solo.

Se ciò accade, dovrai riesaminare con il tuo medico per assicurarti che il contraccettivo a spirale sia posizionato correttamente.

Gli IUD di auto-rimozione hanno maggiori probabilità di verificarsi nelle donne con le seguenti condizioni:

  • mai incinta,
  • meno di 20 anni,
  • avere periodi mestruali dolorosi o pesanti,
  • inserire uno IUD subito dopo il parto o un aborto medico nel secondo trimestre di gravidanza,
  • hai la fibrosi nell'utero e
  • hanno una dimensione e una forma anormali dell'utero.

Quali sono i sintomi o i segni se lo IUD sta per staccarsi?

Dovresti controllare il cinturino IUD ogni mese dopo il ciclo per assicurarti che lo IUD sia ancora al suo posto.

Dovresti chiamare immediatamente il medico se hai uno dei seguenti segni.

  • corda più corta del solito,
  • la corda sembra irregolare,
  • corda fuori posto,
  • la corda si perde o non si vede più, e
  • alcune donne potrebbero non sentire più lo IUD.

Se si verificano questi segni, non cercare di rimettere a posto lo IUD o rimuoverlo da soli. Dovresti anche usare un altro metodo contraccettivo, come il preservativo.

In alcuni casi, la rimozione parziale o completa dello IUD può anche causare sintomi fisici, tra cui:

  • grave sanguinamento,
  • forti crampi,
  • perdite vaginali anormali,
  • febbre, e

Alcune donne possono anche avere segni di infezione, tra cui febbre e malessere.

Questi sintomi indicano anche che lo IUD si è spostato o spostato dalla sua posizione originale.

Questo può portare a gravi complicazioni, come un utero perforato, infezioni, malattie infiammatorie pelviche, forti emorragie e anemia.

Tutte queste complicazioni sono relativamente rare, ma se hai uno qualsiasi dei sintomi menzionati, consulta immediatamente il medico.

Cosa fare se lo IUD si stacca da solo?

Dovresti consultare immediatamente il medico se sospetti che lo IUD inserito si stia staccando.

Il tuo medico probabilmente eseguirà un esame fisico e ti chiederà di fare un'ecografia per cercare uno IUD.

Dovresti anche consultare un medico se rimani incinta mentre usi uno IUD perché la gravidanza con uno IUD comporta un rischio di aborto spontaneo e aumenta il rischio di una gravidanza extrauterina (gravidanza al di fuori dell'utero).