Salute respiratoria

Metodi di esame e diagnosi di TB |

La tubercolosi o tubercolosi è una malattia respiratoria causata da un'infezione batterica Mycobacterium tuberculosis. A volte, questa malattia è difficile da individuare precocemente perché i batteri che causano la tubercolosi possono trovarsi in uno stato di "sonno" o non infettare attivamente i polmoni. Pertanto, è importante sottoporsi a un test per la tubercolosi, soprattutto se si hanno fattori di rischio per contrarre i batteri M. tubercolosi. Com'è il processo di diagnosi della tubercolosi e chi dovrebbe sottoporsi all'esame? Dai un'occhiata alla spiegazione qui sotto.

Perché hai bisogno di un test per la tubercolosi?

La tubercolosi si diffonde attraverso l'aria. Quando una persona con la tubercolosi tossisce o starnutisce, espelle gocciolina (spolverata di catarro) contenente i batteri della tubercolosi. Gocciolina contenenti batteri possono sopravvivere nell'aria per qualche tempo.

Momento gocciolina contengono batteri inalati da un'altra persona, i batteri verranno trasferiti al corpo della persona attraverso la bocca o il tratto respiratorio superiore.

In effetti, la maggior parte delle persone è stata esposta ai batteri della tubercolosi durante la propria vita. Tuttavia, la maggior parte di loro non mostra sintomi, ovvero in uno stato di tubercolosi latente o dorme

Tuttavia, il 10% delle persone infette da tubercolosi ha una tubercolosi polmonare attiva. Ecco perché, i pazienti con tubercolosi latente devono ancora essere consapevoli dello sviluppo di questa malattia nel corpo, uno dei quali è condurre un esame.

Diversi fattori possono aumentare il rischio di una persona per l'infezione da batteri della tubercolosi. Si consiglia alle persone che presentano questi fattori di rischio di sottoporsi a un esame per la tubercolosi. Dai risultati dell'esame, il medico determinerà se è necessario sottoporsi a un trattamento per la tubercolosi o meno.

Oltre a garantire lo stato di infezione per non essere in ritardo per il trattamento, la diagnosi precoce della tubercolosi per le persone con fattori di rischio è utile anche per evitare di diffondere la malattia ad altri. Quelli di voi che sono risultati positivi alla trasmissione della tubercolosi dall'inizio possono immediatamente adottare misure per prevenire la trasmissione della tubercolosi.

Vari metodi di esame nella diagnosi di TB

Se tu o il team medico sospettate un'infezione da tubercolosi nel corpo, è necessario sottoporsi a un esame fisico prima del trattamento.

Il medico avvierà il processo di diagnosi della tubercolosi chiedendo informazioni sui fattori di rischio esistenti. Quando è stata l'ultima volta che sei andato in un'area endemica della tubercolosi, quando sei entrato in contatto con un malato di tubercolosi, qual è la tua occupazione?

Inoltre, il medico scoprirà anche se hai determinate malattie o condizioni di salute che abbassano il tuo sistema immunitario, come l'infezione da HIV o il diabete.

Non solo, il medico controllerà anche il gonfiore dei linfonodi e ascolterà i polmoni con uno stetoscopio quando respiri.

Se c'è il sospetto di infezione da tubercolosi, il medico ti chiederà di eseguire ulteriori test in modo che i risultati della diagnosi di tubercolosi siano più accurati.

Alcune delle procedure di esame medico comuni eseguite per diagnosticare la tubercolosi sono:

1. Test cutaneo (test di Mantoux)

Il test cutaneo, o test cutaneo alla tubercolina di Mantoux (TST), è il metodo più utilizzato nell'esame della tubercolosi. Di solito, questo test viene eseguito in paesi con una bassa incidenza di tubercolosi, dove la maggior parte delle persone ha solo la tubercolosi latente nei loro corpi.

Questo test viene eseguito iniettando un fluido chiamato tubercolina. Ecco perché questo test è noto anche come test della tubercolina. La tubercolina viene iniettata sotto il braccio. Successivamente, ti verrà chiesto di tornare dal medico entro 48-72 ore dall'iniezione della tubercolina.

Il team medico verificherà la presenza di gonfiore (grumi) o indurimento, o indurimento, in qualsiasi parte del corpo. Se ce n'è uno, l'équipe medica misurerà l'indurimento.

I risultati di una diagnosi di tubercolosi dipenderanno dalle dimensioni del gonfiore. Maggiore è l'area gonfiata dall'iniezione di tubercolina, maggiore è la probabilità di essere infettati dai batteri della tubercolosi.

Sfortunatamente, un test cutaneo con liquido di tubercolina non può mostrare se hai una tubercolosi latente o una malattia tubercolare attiva.

2. I saggi di rilascio dell'interferone gamma (IGRA)

IGRA è un nuovo tipo di test per la tubercolosi che viene eseguito prelevando un piccolo campione di sangue. Vengono eseguiti esami del sangue per scoprire come il sistema immunitario del tuo corpo risponde ai batteri che causano la tubercolosi.

In linea di principio, il tuo sistema immunitario produce molecole chiamate citochine. Il test IGRA funziona rilevando un tipo di citochina chiamata interferone gamma.

Esistono due tipi di IGRA che sono stati approvati e sono conformi agli standard FDA, vale a dire QuantiFERON®–TB Gold In-Tube test (QFT-GIT) e T-SPOT® TB test (punto T).

Un test IGRA per la diagnosi di tubercolosi di solito è utile quando i risultati del test cutaneo alla tubercolina indicano la presenza di batteri M. tubercolosi, ma devi ancora determinare il tipo di TB.

3. Microscopia a striscio dell'espettorato

Altri test che possono essere eseguiti per rilevare la presenza di TB sono: microscopia dello striscio dell'espettorato, oppure prelevare una piccola quantità di espettorato da esaminare al microscopio. Potresti essere più familiare con il nome di test dell'espettorato o test di striscio.

Quando tossisci, il medico preleverà un campione del tuo espettorato. Il catarro verrà quindi applicato su un sottile strato di vetro. Questo processo è chiamato sbavatura.

Successivamente, un certo liquido verrà gocciolato sul campione di espettorato. Il catarro che è stato mescolato con le goccioline liquide sarà esaminato al microscopio per la presenza di batteri della tubercolosi.

A volte, ci sono altri modi per migliorare la precisione striscio di espettorato, vale a dire utilizzando un microscopio fluorescente. La luce emessa da questo tipo di microscopio utilizza una lampada al mercurio ad alta potenza, in modo che siano visibili più aree del campione di espettorato e il processo di rilevamento dei batteri sia molto più veloce.

Il potenziale di trasmissione della tubercolosi è determinato dal numero di germi contenuti nell'esame dell'espettorato o nel campione di espettorato. Maggiore è il grado positivo dell'esame dell'espettorato per la tubercolosi, maggiore è il rischio che il paziente trasmetta la malattia ad altri.

4. Raggi X torace tubercolosi polmonare

I risultati di una radiografia del torace (torace) possono fornire un quadro clinico delle condizioni dei polmoni di una persona in modo che possano rilevare la malattia da tubercolosi.

Questo esame della tubercolosi può essere eseguito dopo che un campione di striscio di espettorato mostra un risultato positivo e altri due campioni sono negativi. Ti verrà anche chiesto di eseguire una radiografia del torace se i risultati del test sono tutti negativi e ti sono stati somministrati antibiotici per la tubercolosi non polmonare, ma non ci sono miglioramenti.

Dalla radiografia torace Si può vedere se ci sono segni di infezione batterica nei polmoni. Risultati radiografici torace Anomalie anomale indicano batteri attivi della tubercolosi che infettano parti dei polmoni. Ecco perché viene spesso chiamata l'immagine della tubercolosi attiva.

Negli articoli scientifici Tubercolosi polmonare: ruolo della radiologia, spiega i risultati anomali dei raggi X caratterizzati dalla comparsa di un'area bianca di forma irregolare intorno all'area polmonare che è indicata da un'ombra nera. L'area bianca è una lesione, che è un danno tissutale che si verifica a causa dell'infezione. Più grande è l'area bianca, maggiore è il danno causato da un'infezione batterica nei polmoni.

Il medico esaminerà la formazione della lesione per fare un'ulteriore diagnosi dello sviluppo della tubercolosi. Le lesioni possono manifestarsi in diverse forme e dimensioni classificate come cavità, infiltrati con ghiandole ingrossate e noduli. Ogni lesione indica lo stadio di sviluppo dell'infezione o la gravità della malattia tubercolare.

E l'accuratezza del test della tubercolosi?

Ogni metodo di esame della tubercolosi presenta vantaggi e svantaggi. Alcuni tipi di test potrebbero non mostrare risultati sufficientemente accurati e potrebbero persino fornire risultati errati.

Il test di Mantoux è considerato uno dei potenzialmente meno accurati. Perché il test della tubercolina non è in grado di distinguere se hai una tubercolosi latente o attiva. Anche i risultati che appaiono nelle persone che hanno ricevuto la vaccinazione BCG sono tutt'altro che ottimali.

I risultati del test possono mostrare positività per l'infezione da tubercolosi se hai ricevuto la vaccinazione. In effetti, potresti non essere stato affatto esposto ai batteri della tubercolosi.

Anche i test della tubercolina negativi si verificano spesso in alcuni gruppi, come bambini, anziani e persone con HIV/AIDS.

Il test dell'espettorato (esame BTA) ha solo una percentuale di accuratezza del 50-60 percento. Infatti, nei paesi con un'alta incidenza di tubercolosi, l'accuratezza è ancora inferiore.

Ciò è probabilmente dovuto al fatto che la tubercolosi nelle persone con altre malattie, come l'HIV, ha bassi livelli di batteri della tubercolosi nell'espettorato. Di conseguenza, i batteri sono difficili da rilevare.

Il metodo di test della tubercolosi che ha dimostrato di mostrare la diagnosi più accurata finora è l'analisi del sangue IGRA. Sfortunatamente, il test IGRA non è ancora disponibile in alcune aree, specialmente in aree con strutture mediche inadeguate.

Chi deve fare un test per la tubercolosi?

Segnalato dal sito Centri per il controllo e la prevenzione delle malattieCi sono diverse persone con determinati fattori di rischio, condizioni di salute o malattie come il diabete che devono sottoporsi a screening per la tubercolosi, vale a dire:

  • Persone che vivono o trascorrono molto tempo con persone con tubercolosi
  • Persone che vivono o viaggiano in aree con casi di tubercolosi elevati, come il Sud America, il Sud-est asiatico, l'Africa e l'Europa orientale.
  • Persone che vivono o lavorano in luoghi ad alto rischio di infezione, come ospedali, centri sanitari, orfanotrofi, rifugi per bambini di strada, campi profughi e così via.
  • Neonati, bambini e adolescenti che sono a stretto contatto con adulti affetti da tubercolosi.
  • Persone con un sistema immunitario debole.
  • Persone con malattie che indeboliscono il sistema immunitario, come l'HIV/AIDS o l'artrite reumatoide.
  • Persone che hanno avuto la malattia da tubercolosi e non stanno ricevendo un trattamento adeguato.

I test di screening per la tubercolosi generalmente non devono essere eseguiti da persone che non hanno i fattori di rischio di cui sopra.

Inoltre, indipendentemente dal fatto che tu abbia o meno i fattori di rischio di cui sopra, dovresti considerare di sottoporti a una diagnosi di tubercolosi se compaiono i seguenti segni e sintomi di tubercolosi:

  • La tosse dura più di 3 settimane
  • Emottisi (tosse con sangue)
  • Difficile respirare
  • Drastica perdita di peso
  • Diminuzione dell'appetito
  • Sudare di notte
  • Febbre
  • Fatica