genitorialità

Benefici e dosaggi di lattosio per bambini nel latte artificiale

Il lattosio è un tipo di zucchero che si trova nel latte o nei latticini. Fondamentalmente, la maggior parte del latte che consumi per il latte artificiale contiene anche lattosio. Ma ci sono benefici di questo tipo di zucchero, soprattutto per i bambini? Dai un'occhiata alla seguente spiegazione.

Conosci i benefici del lattosio per l'organismo del bambino

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Gastroenterologia (WGO), il lattosio è costituito da glucosio e galattosio, che sono due zuccheri più semplici che il corpo utilizza direttamente come fonte di energia. Il lattosio viene scomposto da un enzima chiamato lattasi nel corpo in glucosio e galattosio.

Inoltre, il glucosio si può effettivamente trovare in altri tipi di alimenti, ma il galattosio si trova solo nel lattosio. Il galattosio è benefico per varie funzioni biologiche dei bambini.

Per quanto riguarda i benefici del lattosio stesso, oltre ad essere una fonte di energia per il corpo del bambino, questo tipo di zucchero aiuta anche nell'assorbimento del calcio e di molti altri tipi di minerali come lo zinco, soprattutto nei bambini.

Inoltre, il lattosio può anche essere un "batterio buono" o un prebiotico nell'intestino, che è benefico per il corpo per mantenere le prestazioni del sistema immunitario o la resistenza del corpo per combattere varie malattie.

Quindi, il lattosio ha un basso indice glicemico. Sulla base di uno studio del 2019 sul ruolo del lattosio nel corpo umano, bassi livelli glicemici fanno bene al metabolismo di un bambino.

Per informazione, sulla base di NHS.uk, l'indice glicemico è un sistema di calcolo per gli alimenti che contengono carboidrati. L'indice glicemico mostra quanto velocemente ogni alimento influisce sui livelli di zucchero nel sangue quando si mangiano determinati alimenti.

Inoltre, il lattosio è diverso dal saccarosio. Il saccarosio stesso ha un indice glicemico più alto del lattosio e viene estratto dalla canna da zucchero o dalle barbabietole. Sfortunatamente, secondo l'OMS, il saccarosio viene spesso utilizzato come dolcificante aggiuntivo in grandi quantità in vari tipi di alimenti trasformati, compreso il latte per bambini in crescita. Questo può portare a un accumulo di energia non necessaria nel corpo e portare a un malsano aumento di peso e all'obesità.

Quanto lattosio può consumare un bambino in un giorno?

Come accennato in precedenza, il lattosio si trova anche nel latte materno, quindi il lattosio è effettivamente sicuro da dare ai bambini in base alle loro esigenze. Secondo l'OMS, si raccomanda ai bambini di età inferiore ai 6 mesi di essere completamente allattati (allattamento al seno esclusivo). Tuttavia, ci sono diverse condizioni che causano problemi ai bambini con il lattosio, vale a dire:

Maldigestione del lattosio

Questa condizione rende difficile per i bambini digerire il lattosio. Ciò si verifica a causa della ridotta attività della lattasi (un enzima che digerisce il lattosio).

Generalmente, cattiva digestione del lattosio compare dopo che il bambino ha attraversato il processo di svezzamento, dove l'attività della lattasi inizia naturalmente a diminuire. La maggior parte di queste condizioni ha pochi o nessun sintomo.

Intolleranza al lattosio

Questa condizione è nota anche come intolleranza al lattosio. La differenza con cattiva digestione del lattosio , l'intolleranza al lattosio è una condizione che impedisce ai bambini di digerire del tutto il lattosio.

L'intolleranza al lattosio è solitamente marcata o presenta sintomi come gonfiore, diarrea e frequente passaggio di gas. È importante ricordare che l'intolleranza al lattosio non è una malattia ma una condizione che non nuoce alla salute.

Se il bambino non ha problemi durante il consumo di latte e latticini che contengono lattosio, le raccomandazioni quotidiane per l'alimentazione di latte contenente lattosio possono seguire le seguenti linee guida del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti:

  • Bambini 2-3 anni: 2 tazze (480 millilitri) al giorno
  • Bambini 4-8 anni: 2½ tazze (600 millilitri) al giorno
  • Bambini 9-18 anni: 3 tazze (720 millilitri) al giorno

Bisogna invece fare attenzione al contenuto di saccarosio anche nel latte del bambino in crescita. È bene avere un latte di crescita a basso contenuto di saccarosio. Troppa assunzione di zuccheri aggiunti (come il saccarosio) può essere dannosa per la salute, ad esempio aumentando il rischio di sovrappeso e obesità nei bambini.

Superare la condizione dei bambini difficili o incapaci di digerire il lattosio

Dato che il lattosio ha benefici benefici per la crescita e lo sviluppo dei bambini, è necessario adottare misure affinché il tuo piccolo possa ancora consumare latte. Anche il WGO afferma che tenere i bambini lontani dal latte può portare a conseguenze sulla salute.

Secondo la Mayo Clinic, puoi provare a ridurre il contenuto di lattosio negli alimenti che mangi, ad esempio:

  • Limitare il consumo di latte e dei suoi prodotti trasformati
  • Mescolare un po' di latte o suoi derivati ​​nel menù principale
  • Dare latte e suoi prodotti che hanno diminuito la quantità di lattosio
  • Usa liquido o polvere contenente l'enzima lattasi nel latte per aiutare il tuo piccolo a digerire il lattosio

In conclusione, il lattosio è un contenuto nel latte che agisce come uno dei nutrienti importanti per supportare la crescita e lo sviluppo dei bambini. Pertanto, se non hai determinate condizioni, non esitare a somministrare latte artificiale con contenuto di lattosio nei bambini secondo le regole di utilizzo raccomandate.

Se il tuo piccolo ha determinate condizioni e sei riluttante a dare il latte, consulta prima il tuo medico per trovare la soluzione migliore.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌