genitorialità

7 pericoli di urlare contro i bambini e come prevenirli

Ci sono momenti in cui perdi la pazienza quando hai a che fare con il tuo bambino, quindi gli urli ad alta voce. Tieni presente che questo non è un buon modo per comunicare con i bambini e può anche essere pericoloso urlando contro il bambino.

Quali sono i pericoli di urlare troppo spesso contro i bambini?

Man mano che i bambini crescono, si sviluppano anche le loro emozioni. A volte c'è solo il suo atteggiamento che ti fa arrabbiare finché non gli fai i capricci.

Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che ci sono conseguenze per i bambini se vengono spesso sgridati e sgridati, incluse le seguenti.

1. Urlare fa sì che i bambini non vogliano ascoltare i loro genitori

Se pensi che urlare renda i bambini più obbedienti e disposti ad ascoltare ciò che dicono i loro genitori, questa ipotesi è molto sbagliata. In effetti, una delle possibili conseguenze quando un bambino viene spesso sgridato è che il bambino non vuole seguire i tuoi consigli.

Quando urlano, i genitori in realtà attivano la parte del cervello del bambino che ha una funzione di difesa e resistenza. In quel momento, avrà paura, combatterà contro i suoi genitori o semplicemente scapperà. Questo può interferire con lo sviluppo del bambino.

Invece di rimproverarlo in tono duro, prova a discutere con il bambino quando ha commesso un errore. I genitori vedranno risultati diversi nei bambini dopo aver interrotto l'abitudine di urlare contro i bambini.

2. Fai sentire i bambini senza valore

I genitori potrebbero aver sentito che urlare contro i propri figli li ha fatti rispettare di più. Infatti, i bambini che vengono sgridati troppo spesso sentono di non essere degni.

Come essere umano, i bambini vogliono naturalmente essere amati e apprezzati, specialmente da quelli più vicini a loro, specialmente i genitori. Pertanto, il pericolo di urlare troppo spesso può inibire la crescita del tuo piccolo.

3. Gridare è una forma di bullismo contro i bambini

Sapevi che urlare contro i bambini è una forma di bullismo o bullismo? Questo può succedere a casa. Le conseguenze che possono verificarsi nei bambini che vengono spesso sgridati possono essere simili agli effetti bullismo .

Se i genitori non vogliono che i loro figli crescano e sviluppino male, è meglio smettere di urlare quando i bambini commettono errori.

4. Allunga la relazione tra genitori e figli

Un altro pericolo derivante dallo sgridare troppo spesso i bambini è che rende debole il rapporto tra genitori e figli, di conseguenza i bambini possono sentirsi tristi, imbarazzati e non più amati.

Non c'è da meravigliarsi se i bambini non vogliono essere troppo vicini ai loro genitori perché vengono sgridati o sgridati troppo spesso. Inoltre, se i genitori non vogliono sentire prima le ragioni del bambino.

Può anche sentirsi disinformato anche dai suoi stessi genitori. Quindi, evita l'abitudine di urlare contro tuo figlio perché è pericoloso per la tua relazione e il tuo bambino sarà tenue.

5. Fai in modo che i bambini non vogliano rispettare i loro genitori

Sentirsi non apprezzati e non amati è spesso il risultato di bambini che vengono sgridati e sgridati troppo spesso dai loro genitori.

Il motivo è che il pericolo di urlare contro i bambini si può formare anche a causa di genitori che non rispettano i propri figli. Di conseguenza, i bambini diventano incapaci di mostrare rispetto ai loro genitori.

6. Creare un comportamento aggressivo del bambino

Il pericolo di urlare contro un bambino può anche avere un impatto sulla personalità di un bambino a lungo termine. Citando riviste Sviluppo del bambino , i bambini che vengono sgridati troppo spesso dai genitori possono farglielo imitare fino all'età adulta.

Questo lo porta a crescere come una persona più aggressiva fisicamente e verbalmente. Il motivo è che, quando sono piccoli, i bambini sono abituati a vedere il comportamento offensivo fisico o verbale dei genitori come una forma di risoluzione dei problemi.

Pertanto, quando si trovano ad affrontare un problema, la soluzione che viene in mente è un comportamento maleducato. Questo rende il bambino una persona capricciosa quando cresce e non esiterà a urlare contro gli altri.

7. Abbassare la fiducia in se stessi del bambino

Un altro pericolo di cui devi essere consapevole di urlare contro tuo figlio è che perderà fiducia in se stessi. Questa condizione può verificarsi quando le urla sono seguite da parole offensive o offensive.

Di conseguenza, i bambini vivono nell'ansia e nel dubbio. I genitori devono fare vari sforzi per ripristinare la fiducia del bambino quando ciò accade.

Se è grave, i bambini che sono spesso sgridati dai genitori da piccoli sono a rischio di sviluppare disturbi comportamentali e condizioni depressive a causa di traumi infantili. Ciò è dimostrato da una ricerca sulla rivista Sviluppo del bambino .

Come prevenire il rischio di danni dovuti alle urla contro i bambini?

Sopprimere le emozioni può prevenire l'emergere di comportamenti scorretti da parte dei bambini a causa dell'essere sgridati troppo spesso. Tuttavia, se è già stato fatto, prova a risolverlo per evitare il pericolo causato dalle urla contro il bambino. Si spera che i suggerimenti di seguito possano aiutarti.

1. Fai un respiro profondo

Dopo aver smesso di urlare o di ferire tuo figlio, pratica tecniche di rilassamento per ridurre la rabbia facendo almeno tre respiri profondi. Evita di pronunciare parole che facciano sentire il bambino ancora più ferito.

Quando sei emotivo, il tuo corpo diventa più teso. I segni includono mancanza di respiro, muscoli tesi e palpitazioni cardiache violente. Fare respiri profondi può aiutarti a rilassarti e a pensare con chiarezza.

2. Chiedi scusa e prenditi le tue responsabilità

Se esaurisci la rabbia, non esitare a chiedere scusa al tuo piccolo. Oltre a prevenire il pericolo di urlare contro tuo figlio per la sua anima, dai anche l'esempio a tuo figlio per scusarsi e assumersi la responsabilità delle sue azioni.

Chiedi scusa con tono calmo. Ad esempio, dicendo: "Mi dispiace, figliolo. Prima la mamma si è lasciata trasportare dall'emozione e ti ha urlato contro".

Questo potrebbe consentire a tuo figlio di capire cosa hai fatto di sbagliato e di sentirsi meglio.

3. Riavvia la conversazione con calma

Stanford Children Health consiglia di evitare di parlare con i bambini quando sono arrabbiati. Quando le emozioni sono in aumento, cerca di lasciare che il bambino si calmi per un momento.

I bambini in realtà non capiscono cosa stai dicendo quando parli mentre urli. Pertanto, per mantenere il tuo messaggio, offriti di parlare di nuovo quando la situazione si sarà calmata.

Mentre chatti, condividi i motivi per cui sei arrabbiato con lui. Chiedigli di promettere di non farlo di nuovo.

4. Evita di forzare la conversazione sul posto

Se i genitori non riescono a calmarsi, evita di costringerti a finire subito la conversazione con il bambino.

Prenditi un momento di pausa e determina il momento giusto dopo che la tensione si sarà attenuata. Cerca di trovare subito il tempo in modo che la tensione tra te e tuo figlio non si trascini.

Ad esempio, supponi di essere molto arrabbiato e di voler prima fare il bucato mentre ti calmi. Dopodiché, riprendi la conversazione con il bambino.

5. Ricorda a tuo figlio che lo ami

Dopo essere stato sgridato, il cuore del bambino sarà sicuramente ferito e lui non si sente più amato dai suoi genitori. Respingi immediatamente la sensazione dicendogli che lo ami ancora.

È importante che i genitori sappiano che le tue urla non significano che lo odi, significa solo che sei stanco e pieno di emozioni. Abbraccia e bacia il tuo piccolo per ripristinare la sua fiducia in te.

6. Riconoscere emozioni e sentimenti

Per evitare i pericoli di urlare contro tuo figlio, capisci cosa ti fa perdere il controllo e farti trasportare dalle tue emozioni. Ad esempio, quando ti senti stanco dopo il lavoro o altre situazioni in cui stai diventando più sensibile.

Renditi conto di questo e non usarlo come giustificazione per sgridare il tuo piccolo. Calmati in questi momenti ed evita di litigare con il tuo piccolo.

7. Parla quando sei calmo

Per assicurarti che i genitori non rimproverino troppo i loro figli, crea un ambiente di conversazione confortevole. Ad esempio, seduti insieme, non in piedi. Fai attenzione anche al tono della tua voce per non esplodere.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌