Salute mentale

Cinque fasi del dolore dopo aver affrontato eventi negativi

Affrontare il dolore, la perdita e il dolore non è mai facile. La tristezza che provi può anche solo andare via dopo anni. Tutto questo è molto naturale, perché stai cercando di affrontare una delle cinque fasi del dolore.

Tutti possono sperimentare fasi del lutto in diverse forme e durate. Tuttavia, le fasi della tristezza generalmente condurranno una persona nello stesso processo, vale a dire dalla rabbia traboccante al raggiungimento finalmente dell'accettazione.

Quali sono queste fasi e come influenzano la tua vita?

Quali sono le cinque fasi del lutto?

Una psichiatra e scrittrice svizzero-americana, Elisabeth Kübler-Ross, nel 1969 propose una teoria nota come Le cinque fasi del dolore . Questa teoria afferma che ognuno passa attraverso 5 fasi nell'affrontare il dolore.

Prima di conoscere le cinque fasi, va notato che Kübler-Ross ha inizialmente introdotto questa teoria non per spiegare il processo di perdita di una persona cara. Questa teoria descrive la condizione del paziente quando scopre di avere una malattia grave.

Secondo Kübler-Ross, ci sono cinque fasi del dolore che i pazienti sperimentano quando apprendono le cattive notizie. Le fasi che attraversano sono la negazione ( rifiuto ), arrabbiato ( rabbia ), offerta ( contrattazione ), depressione ( depressione ), e accettazione ( accettazione ).

Le stesse fasi apparentemente si sono verificate nella famiglia del paziente e nelle persone più vicine quando il paziente è morto. Questa teoria è stata infine utilizzata per spiegare perché una persona può sentirsi triste per anni dopo la perdita di una persona cara.

In effetti, affrontare il dolore non è così semplice. Citazioni Guarisci il dolore , le cinque fasi sono molto soggettive e non possono essere applicate a tutti. Anche così, comprendere i cinque può aiutarti nei momenti difficili.

Riconoscere le cinque fasi del lutto

Sebbene non sia completamente scientificamente provata, la teoria introdotta da Kübler-Ross può aiutarti ad affrontare il dolore. Poiché ogni persona è unica, le fasi non si verificano sempre nello stesso ordine.

In generale, le fasi del lutto consistono in:

1. Negazione ( rifiuto )

In questa fase, una persona tende a fingere ignoranza o riluttanza ad ammettere che è successo qualcosa. Ad esempio, un paziente a cui è stata diagnosticata una malattia grave potrebbe dire: "Il risultato deve essere sbagliato, non posso avere questa malattia".

La negazione è effettivamente utile per reprimere le emozioni negative travolgenti in modo da poterle digerire lentamente. Nel tempo, questa fase di tristezza diminuirà e inizierai a provare emozioni che in precedenza hai negato.

2. Arrabbiato ( rabbia )

La negazione è il tentativo del tuo cervello di proteggersi, mentre la rabbia è lo stadio in cui sfoghi le tue emozioni. In questa fase, puoi sfogare la tua rabbia su altre persone o persino su oggetti inanimati.

Quando rompi con il tuo ragazzo, potresti dire qualcosa di brutto come: "Lo odio! Se ne pentirà!” Sai che queste parole non sono buone, ma ti ci vorrà del tempo per pensare in modo logico e controllare le tue emozioni.

3. Offerta ( contrattazione )

Questa è la fase del dolore che ti fa desiderare di riprendere il controllo della tua vita. Inizierai a chiederti e meravigliarti. Una persona religiosa può promettere di adorare più spesso quando la sua malattia è guarita.

Quando muore qualcuno vicino a te, potresti dire: "Se solo potessi chiamarlo" e così via. Sebbene dolorosa, la fase di contrattazione ti aiuta a ritardare i sentimenti di tristezza, dolore e confusione che sorgono.

4. Depressione ( depressione )

Durante le prime fasi, è naturale cercare di combattere le emozioni negative. Tuttavia, queste emozioni alla fine emergeranno. Potresti sentirti senza speranza e continuare a dire: "Cosa sarei senza di lui?" o "Non so dove altro andare".

La depressione è una fase molto difficile perché tutta la negatività sembra raccogliersi qui, ma può anche aiutarti ad affrontare la tristezza in modo sano. Se hai problemi, prova a chiedere aiuto a uno psicologo.

5. Ricezione ( accettazione )

Fonte: Girl Talk HQ

L'accettazione non significa felice o hai Vai avanti completamente. In questa fase, accetti che sia successo qualcosa di brutto e comprendi il suo significato per la vita. Potresti sentirti diverso perché hai attraversato un importante cambiamento di vita.

Dopo aver perso un lavoro, qualcuno potrebbe dire: "Allora troverò un altro lavoro o avvierò un'impresa". Sebbene non sia facile, dimostra che credi che ci siano giorni molto migliori là fuori.

La teoria delle cinque fasi del lutto non si applica a tutti. Questa teoria è anche troppo semplice per descrivere la complicata personalità umana. Tuttavia, puoi cogliere cose buone per affrontare il dolore.

Fai ogni passo lentamente e prenditi una pausa quando tutto ti fa sentire stanco. Alla fine, diventerai una persona molto più resiliente perché sei riuscito a superare i momenti difficili.