Salute degli occhi

Leggere mentendo: come influisce sulla salute degli occhi?

La maggior parte dei genitori deve ricordarci spesso di non leggere durante il sonno, accompagnata da un avvertimento: "Può danneggiare i tuoi occhi". Indaga su una calibrazione, quello che hanno detto i nostri genitori era vero, lo sai. Sebbene non sia direttamente dannoso, leggere mentre si dorme ha effetti collaterali. Quali pensi siano gli effetti collaterali? Allora, come dovrebbe essere la posizione di lettura corretta?

Perché non puoi leggere mentre dormi?

L'abitudine di leggere in posizione sdraiata, sia su un letto che su un divano, spesso si sente più comoda da fare. Tuttavia, non di rado sentiamo consigli di non leggere durante il sonno perché ha il potenziale di interferire con la salute degli occhi, come il rischio di sviluppare miopia. In realtà, la posizione di lettura influisce davvero sulla salute degli occhi?

Tratto dal libro Controversia 101 miti sulla salute, la posizione di lettura da sdraiati può infatti danneggiare gli occhi, ma non provoca necessariamente miopia. Se hai una famiglia per lo più miope, sei comunque a rischio anche se non leggi da sdraiato.

Tuttavia, la posizione di lettura sdraiati da soli non è consigliata perché la distanza di lettura non è ideale.

Quindi, quando ci sdraiamo sulla schiena mentre leggiamo un libro, i nostri occhi saranno fissi in un'angolazione insolita. Inoltre, tendi anche a leggere a distanza molto ravvicinata quando sei sdraiato.

In effetti, la distanza ideale per leggere dovrebbe essere di circa 15 pollici o 30 cm dai nostri occhi. Anche l'angolazione migliore per tenere un libro o del materiale di lettura dovrebbe trovarsi a 60 gradi dai nostri occhi. Bene, la distanza e l'angolo migliori non saranno raggiunti se leggiamo stando sdraiati.

Pertanto, per ottenere la distanza e l'angolazione ideali, non è possibile leggere stando sdraiati. Quando lo fai, devi sacrificare la distanza o l'angolo di visione ideali, che si tratti di leggere più da vicino o di non preoccuparsi dell'angolo dei nostri occhi.

Come risultato della lettura con distanze e angoli non ideali

Quali sono infatti i rischi di leggere a distanza e posizione sbagliate? Il suo effetto è sui muscoli intorno agli occhi. Se teniamo il materiale di lettura in una posizione inappropriata, i muscoli intorno agli occhi possono irrigidirsi. Questa condizione può causare affaticamento degli occhi, noto anche come astenopia.

Questa condizione è solitamente un segno che i tuoi occhi sono stanchi per essere costretti a leggere in una posizione scomoda. Puoi sentirlo quando i tuoi occhi iniziano ad avere difficoltà a passare da una frase all'altra durante la lettura.

Non devi preoccuparti perché è probabile che gli occhi stanchi non abbiano un impatto permanente sulla salute degli occhi. Tuttavia, tieni presente che leggere stando sdraiati causerà anche sintomi spiacevoli. Ecco i sintomi:

  • Gli occhi si sentono a disagio o doloranti
  • Visione offuscata o doppia
  • Mal di testa o vertigini
  • Sensibile alla luce
  • Occhi secchi o acquosi
  • Dolore a collo, spalle e schiena

Se questi sintomi compaiono dopo aver letto troppo mentre sei sdraiato, dovresti provare a consultare il tuo medico sulla condizione.

Consigli per leggere buoni per la salute degli occhi

Idealmente, una buona posizione di lettura è seduta e la distanza tra gli occhi e la lettura è fino a 30 cm. Tuttavia, ovviamente non è comodo come leggere stando sdraiati.

Se è difficile per te non addormentarti durante la lettura, ci sono diversi modi per aggirare questo problema, ad esempio:

  • Cambia posizione quando leggi da sdraiato, fornisci un cuscino o qualsiasi cosa che possa essere un supporto per leggere in un'angolazione più comoda
  • Cerca di non leggere in condizioni di illuminazione troppo intensa o scarsa
  • Limita il tempo di lettura. Leggere stando sdraiati per ore potrebbe non essere sentito, ma se si continua, possono comparire sintomi di occhi stanchi.
  • Consultare un medico se la condizione degli occhi non è comoda da leggere.

Come trattare il disagio causato dalla lettura mentre si è sdraiati?

Se la tua posizione più comoda durante la lettura e più facile da capire è sdraiata, dovresti essere preparato ad affrontare i sintomi che ti metteranno a disagio.

Quindi, se questi sintomi continuano a perseguitarti, ecco alcuni suggerimenti per affrontare il dolore agli occhi da sdraiato durante la lettura.

  • Cerca di dormire 8 ore. Questo può aiutare a ripristinare l'affaticamento degli occhi.
  • Espandi il consumo di alimenti che fanno bene alla salute degli occhi, come il pesce con un alto contenuto di omega-3.
  • Dopo aver letto per ore, prova a chiudere gli occhi per un po', perché questo rilasserà la tensione dei muscoli oculari.
  • Evita di continuare a leggere se sei stanco o assonnato. Obbligarsi a leggere quando si è assonnati fa sì che in realtà si tenda ad avvicinare gli occhi alla lettura, in modo che la visibilità sia sempre più vicina.

Sebbene sia comodo, infatti, leggere stando sdraiati è più rischioso per la salute degli occhi di quanto dovrebbe essere la posizione ideale. La migliore posizione di lettura risulta essere quella seduta con la postura corretta. In questo modo, puoi ottenere la distanza di visione e l'angolo di lettura più ideali ed evitare il rischio di affaticamento degli occhi.