La salute delle donne

Il tuo ciclo mestruale cambierà a seconda della tua età

Sebbene le mestruazioni si verifichino ogni mese, tuttavia, il ciclo mestruale è spesso imprevedibile. Le mestruazioni possono verificarsi prima o poi, verificarsi ogni mese o due mesi o durare sette giorni, meno o anche di più. E con l'avanzare dell'età, questo ciclo mestruale si adatterà a causa dei cambiamenti ormonali legati all'età, alla gravidanza e ai fattori della premenopausa.

Ciclo mestruale prima dei 20 anni

Nella loro adolescenza, le donne tendono a sperimentare cicli mestruali irregolari. I cicli mestruali spesso arrivano più velocemente o più lentamente, il che è solitamente accompagnato da diversi sintomi che si verificano da pochi giorni prima delle mestruazioni, noti come sindrome premestruale (PMS).

I sintomi della sindrome premestruale di solito includono crampi addominali dovuti a contrazioni muscolari uterine, dolore e ingrossamento del seno e dolore alle gambe e ai fianchi.

Ciclo mestruale tra i 20 e i 40 anni

La buona notizia è che, a 20 anni, i tuoi cicli mestruali saranno più regolari e prevedibili. La distanza tra il primo giorno delle mestruazioni di questo mese e il primo giorno delle mestruazioni del mese successivo è di solito di 28 giorni e le mestruazioni dureranno da 2 a 7 giorni.

Quando hai un bambino ma non stai allattando, di solito inizieranno di nuovo le mestruazioni dopo sei settimane dal parto. Oppure, se stai allattando, avrai di nuovo il ciclo dopo aver interrotto o ridotto la quantità di tempo in cui allatti. I crampi addominali durante le mestruazioni miglioreranno anche dopo il parto, questo accade perché l'apertura cervicale diventa leggermente più grande, quindi il flusso di sangue non richiede forti contrazioni uterine.

Sfortunatamente, alcuni fattori possono influenzare il ciclo mestruale, come la scelta della contraccezione, lo stress e altri problemi. Tra i 20 ei 30 anni, ci sono diversi sintomi che, se si verificano, dovresti consultare immediatamente un medico:

  • Sanguinamento più pesante. Questo può essere causato da escrescenze benigne chiamate fibromi.
  • Dolore eccessivo che dura tutto il mese. Ciò può essere causato dall'endometriosi o da un'infezione del rivestimento interno dell'utero.
  • Mestruazioni tardive. Può essere un segno precoce di gravidanza o causato dalla sindrome dell'ovaio policistico se le mestruazioni sono accompagnate da un'eccessiva crescita di peli, aumento di peso e colesterolo alto.

È necessario consultare un medico se si hanno cicli mestruali anormali per più di 7 giorni, cicli mestruali inferiori a 21 giorni o superiori a 38 giorni, dolore più grave dei normali crampi addominali, sanguinamento tra i cicli mestruali o dopo un rapporto sessuale, o un periodo mancato. Viene effettuato un esame per determinare la tua condizione esatta.

Ciclo mestruale tra la fine degli anni '40 e '50

Sebbene la menopausa media si verifichi intorno ai 50 anni, tuttavia, la menopausa può verificarsi prima per alcune donne, questa è chiamata menopausa prematura. E di solito, 10 anni prima della menopausa, alcune donne sperimentano spesso cambiamenti nei loro cicli mestruali.

Verso la menopausa, il flusso sanguigno mestruale può cambiare per essere più leggero, più pesante o più lungo. Potresti anche manifestare sintomi della menopausa come: vampate di calore o sudare di notte.

Anche a questa età, l'ovulazione è irregolare, devi comunque usare il controllo delle nascite se non vuoi rimanere incinta. E se a questa età si verificano forti emorragie accompagnate da pelle secca, perdita di capelli e metabolismo lento, è necessario consultare un medico; perché questo può indicare un problema alla tiroide nel tuo corpo.