Salute del cervello e dei nervi

4 cose che possono influenzare il livello di consapevolezza •

La consapevolezza è una condizione in cui sei in grado di sentire, conoscere e comprendere la tua situazione. Secondo la definizione medica, un normale livello di coscienza è definito quando una persona è sveglia e reattiva agli stimoli. Che si tratti di stimolazione tattile, luce o suono. Si dice anche che una persona è consapevole se sa dove si trova, chi è e l'ora del giorno.

Cose che influenzano la coscienza

Fondamentalmente tutto ciò che può interferire con la funzione cerebrale avrà un effetto significativo sul tuo livello di coscienza. Questo perché il tuo cervello ha una funzione per mantenere la consapevolezza.

Ebbene, la stessa funzione cerebrale può essere influenzata da molte cose. Alcuni di loro come:

1. Cibo e bevande

In effetti, ci sono molte sostanze nel cibo o nelle bevande che possono influenzare le sostanze chimiche nel cervello. Queste sostanze possono aiutare a mantenere o addirittura abbassare la coscienza.

Ad esempio, la caffeina. Bevande come caffè, tè, soda, cioccolato e bevande energetiche contengono caffeina che può aumentare l'attività cerebrale. Di conseguenza, queste bevande possono renderti più sveglio.

Mentre il tipo di bevanda che può ridurre la coscienza è l'alcol. L'alcol è una sostanza che può influenzare il sistema nervoso centrale, i nervi che sono responsabili dello svolgimento di varie importanti funzioni del corpo. Bere alcol in eccesso è associato a sintomi di difficoltà di pensiero come distrazione, pensiero illogico e incapacità di prendere decisioni.

A lungo termine, gli effetti dell'alcol possono anche interferire con la salute più grave e la funzione cerebrale.

2. Alcuni farmaci

Apparentemente, anche la coscienza di una persona è influenzata dalle droghe consumate. Sì, droghe come antidolorifico e i sedativi possono diminuire la coscienza e renderti sonnolento. Non c'è da meravigliarsi che dopo che il paziente ha preso la medicina, il medico gli proibisce di guidare o usare macchinari per un po'

3. Livelli di glucosio nel corpo

Una delle chiavi potenti per mantenere il livello di coscienza a un livello normale è soddisfare un'adeguata assunzione di ossigeno e glucosio. Perché devono ossigeno e glucosio?

La risposta è perché il tuo cervello ha bisogno di ossigeno per metabolizzare il glucosio (zucchero nel sangue). Entrambi i processi forniscono energia alle cellule del tuo corpo, quindi sei più vigile e sveglio.

4. Alcune condizioni

Alcune condizioni che danneggiano le cellule cerebrali possono anche influenzare la tua coscienza. Sì, alcune condizioni come un ictus o un grave trauma cranico possono far diminuire il tuo livello di coscienza.

Inoltre, la presenza di gonfiore o sanguinamento nel tessuto cerebrale può anche causare una diminuzione della coscienza. Se questa condizione non riceve un trattamento adeguato, una persona può portare al coma. Il coma è la più grave perdita di coscienza.

Livello di coscienza ridotta in medicina

Un livello anormale di coscienza descrive uno stato in cui una persona sperimenta una ridotta funzione cognitiva o non risponde agli stimoli. Le condizioni mediche più gravi o addirittura pericolose per la vita possono danneggiare il cervello e influenzare il livello di coscienza del paziente.

Spesso, un livello fluttuante di coscienza può deteriorarsi rapidamente da uno stadio all'altro. Di conseguenza, una persona ha bisogno di una diagnosi tempestiva e di un trattamento tempestivo.

Ecco alcune fasi che verranno superate fino a quando qualcuno prima di essere completamente incosciente.

  • Confusione. Questa condizione si verifica quando una persona trova difficile pensare con chiarezza e prendere decisioni. Le persone che soffrono di questa condizione di solito parlano confusamente o in modo incoerente.
  • Delirio. Delirium è un termine usato per descrivere uno stato di confusione acuta accompagnato da disturbi comportamentali. Questa condizione può causare difficoltà a pensare, dormire, iperattività (agitazione), ipoattività (apatia), allucinazioni e deliri.
  • letargia. La letargia è una diminuzione della coscienza caratterizzata da grave sonnolenza, debolezza, letargia e mancanza di energia, che rendono difficile lo svolgimento delle attività. Questa condizione colpisce il pensiero e le capacità emotive di una persona.
  • Stupore. Questa condizione si verifica quando una persona non può rispondere a nessuno stimolo, ad eccezione del dolore. In questa fase una persona è considerata incosciente, ma può ancora dare una leggera risposta quando la sua mano viene pizzicata o i suoi occhi brillano.
  • Coma. Il coma è una condizione in cui una persona non può più rispondere a nessuno stimolo, incluso il dolore. Il coma non è la stessa cosa che morire. Le persone in coma sono effettivamente vive, ma non sono in grado di muoversi, pensare o rispondere alle condizioni ambientali.

Come misurare il livello di coscienza

La Glasgow Coma Scale o meglio conosciuta come GCS è uno dei metodi di valutazione più comuni utilizzati dai medici per misurare il livello di coscienza di una persona. GCS ha un metodo di valutazione abbastanza semplice.

Tuttavia, non commettere errori. Da quando è stato scoperto per la prima volta fino ad ora, questo metodo è ancora considerato efficace e obiettivo per valutare il livello di coscienza di una persona. I medici di solito usano la valutazione GCS in persone che hanno recentemente subito un trauma cranico acuto o sono state esposte a varie condizioni di emergenza medica, come ictus ischemico, ascesso cerebrale, avvelenamento, lesioni fisiche generalizzate, coma non traumatico.

Il metodo di valutazione GCS osserverà la risposta degli occhi, la capacità di parlare e i movimenti del corpo delle persone che soffrono di queste condizioni. Sebbene possa essere utilizzato per determinare il livello di coscienza di una persona, la valutazione CGS non può essere utilizzata per scoprire perché una persona può sperimentare una perdita di coscienza o addirittura un coma.