Salute

7 cause di dita gonfie a cui prestare attenzione

Hai mai avuto le dita gonfie? Le dita gonfie sono un segno di accumulo di liquidi o gonfiore nei tessuti o nelle articolazioni delle dita. Generalmente, le dita gonfie possono essere causate da una resistenza complessiva ai fluidi, come durante la sindrome premestruale o la gravidanza.

Tuttavia, in alcuni casi di gonfiore, soprattutto se accompagnato da dolore, può essere indice di sintomi della malattia.

Cause comuni di dita gonfie

Ecco alcuni motivi che causano le dita gonfie:

1. Infezione

Le infezioni del polso o delle dita possono causare gonfiore, che dipende dalla gravità dell'infezione. L'infezione è più incline a verificarsi quando la pelle del dito è danneggiata, consentendo ai microrganismi, in particolare ai batteri, di entrare nel tessuto sottostante. Inoltre, è più probabile che si verifichi un'infezione se la mano ferita è costantemente a contatto con varie sostanze e superfici (fomiti) che contengono batteri.

2. Dislocazione

Una lussazione delle dita è uno spostamento di una o più ossa delle dita a causa di una lesione articolare. Bene, uno dei sintomi di questa lussazione delle dita è il gonfiore delle dita. Le dita lussate di solito appaiono anormali e difficili da spostare.

3. Linfedema

Il linfedema è un gonfiore che si verifica in alcune parti del corpo come le braccia o gli arti superiori causato dall'ostruzione del riflusso dei vasi linfatici che non vengono drenati correttamente.

Sebbene il linfedema abbia diverse cause, i segni e i sintomi sono quasi gli stessi, come: pelle rigida, ridotta sensibilità degli arti e gonfiore che generalmente si verifica nelle dita delle mani e dei piedi, nonché nelle braccia e nelle gambe.

4. Preeclampsia

La preeclampsia è un disturbo della gravidanza che si verifica comunemente nel 5-8% di tutte le gravidanze, secondo la Fondazione Preeclampsia. Questa condizione di solito compare quando l'età gestazionale entra nelle 20 settimane o più, anche dopo la nascita del bambino. Uno dei sintomi della preeclampsia è il gonfiore che si verifica alle piante dei piedi, alle caviglie, al viso e alle mani.

Se non trattata rapidamente, la preeclampsia può portare a compromissione della funzionalità renale o epatica, ictus, edema polmonare, convulsioni e persino la morte della madre o del bambino.

5. Edema

L'edema è un accumulo di liquido sotto la pelle che può colpire i piedi, le caviglie, il viso o le mani. Questa condizione ha molte cause, tra cui un consumo molto elevato di sodio, effetti collaterali dei farmaci, insufficienza cardiaca congestizia e malattie epatiche o renali. Nessuna cura è disponibile per l'edema; Tuttavia, l'assunzione di diuretici può aiutare ad alleviare il gonfiore.

6. Reumatismi

Le dita gonfie possono essere causate da reumatismi. Il reumatismo o il linguaggio medico dell'artrite reumatoide è una malattia che provoca infiammazione delle articolazioni con conseguente dolore, rigidità e gonfiore delle articolazioni. Il reumatismo è causato da una malattia autoimmune. Le parti del corpo che di solito sono colpite sono le mani, i polsi, i piedi, le ginocchia e le dita.

7. Altre cause

Le dita gonfie possono anche essere causate da altri fattori legati alle tue abitudini quotidiane, come; mangiare troppo sale, gli effetti delle punture di insetti, la temperatura dell'aria, le allergie alimentari, le eruzioni cutanee, gli effetti dell'assunzione di farmaci e così via.

Come affrontare le dita gonfie?

Nei casi lievi, le dita gonfie guariranno da sole. Per ridurre il gonfiore e il dolore più velocemente, puoi provare alcuni rimedi casalinghi come comprimere il dito con acqua tiepida, sale o curcuma.

Tuttavia, se il gonfiore è accompagnato da forte dolore, tenerezza, intorpidimento, rigidità, che dura più a lungo e peggiora, dovresti consultare immediatamente un medico. Perché in determinate condizioni di malattia, ignorare troppo a lungo la condizione delle dita gonfie può causare complicazioni di altri problemi di salute.