Salute del cervello e dei nervi

Le donne in hijab si assomigliano? Vero o falso?

L'hijab è un modo per le donne di adorare e allo stesso tempo mostrare la loro identità unica. Unicamente, in mezzo alla diversità di colori e modelli di hijab alla moda, non poche persone in giro che trovano difficile distinguere tra una donna hijabi e un'altra. Forse hai chiamato erroneamente un amico che indossa un hijab quando passi in un luogo pubblico, eh, risulta non essere qualcuno che conosci. Rilassati, non sei solo.

Perché la maggior parte delle donne che indossano l'hijab possono assomigliarsi, anche se non sono sorelle, figuriamoci gemelle?

È vero che una donna che indossa un hijab diventa più difficile da identificare quando è con te? hijaber Altro?

Uno studio pubblicato su PLoS One ha condotto 3 esperimenti separati sulla percezione pubblica dell'aspetto delle donne che indossano l'hijab. Ai partecipanti alla ricerca sono stati mostrati tre tipi di set fotografici: (1) donna A con aspetto normale, che non indossava l'hijab, (2) donna B che non indossava l'hijab e (3) donna A e B che indossavano entrambe l'hijab. Tutti questi set fotografici sono stati mostrati ai partecipanti separatamente ea turno.

(Fonte: Journal of PLoS One)

Il primo test mostra foto di donne A e B che sono entrambe senza hijab. In questa fase, possono dire rapidamente quali donne sono A e B in base alle rispettive caratteristiche facciali. Un'altra volta, ai partecipanti sono state mostrate foto di donne A e B che indossavano l'hijab. I partecipanti hanno mostrato riflessi di riconoscimento più lenti rispetto al primo test.

Per il test finale, il team di ricerca ha presentato tutte le versioni delle foto di queste due donne: entrambe avevano i capelli, entrambe velate e una indossava un hijab mentre l'altra no. Ai partecipanti è stato chiesto di nominare le donne A e B e valutare quanto queste due donne fossero simili tra loro.

Di conseguenza, questo gruppo di partecipanti composto da varie etnie ha avuto difficoltà a distinguere tra le donne A e B in base alle caratteristiche facciali visualizzate. Dopo aver subito una serie di questi test, hanno scoperto che le due donne erano simili e difficili da identificare.

Tutto ha a che fare con il modo in cui il cervello riconosce i volti e costruisce la tua percezione delle altre persone. Il modo in cui interagisci con le altre persone è più o meno influenzato da come funziona il cervello per riconoscere e distinguere un volto dalle migliaia di volti che incontri durante la tua vita.

Quando si cerca di riconoscere qualcuno, il cervello funzionerà come un scanner che scansiona il volto della persona e converte ogni aspetto del suo volto in un codice.

Il lavoro del cervello nella costruzione della percezione facciale

Il modo in cui riconosci i volti degli altri può iniziare in un certo ordine: occhi, bocca, naso. La dimensione e la posizione degli occhi della persona, ad esempio, determineranno come vedi il resto del suo viso. Il processo casuale di riconoscimento delle caratteristiche facciali fa sì che il cervello si concentri maggiormente su una singola caratteristica piuttosto che regolare la percezione del resto del viso.

Questo sistema di riconoscimento facciale da parte del cervello è un modo efficace per distinguere un volto dall'altro. È semplice: non appena ti viene in mente il nome "Sari", ad esempio, puoi subito dire quale è il Sari del tuo compagno di liceo e quale è il Sari del tuo vicino, perché il compagno di liceo ha il naso camuso mentre il tuo vicino di casa ha gli occhi a mandorla.

Perché il naso camuso del tuo amico di liceo Sari è la caratteristica facciale più distintiva che riconoscerai e ricorderai per la prima volta. Allo stesso modo con gli occhi a mandorla di Sari, la casa del tuo vicino.

Bene, oltre alle caratteristiche interne del viso (occhi, naso, bocca), i ricercatori hanno scoperto che anche i capelli come caratteristica esterna svolgono un ruolo importante nel determinare se una persona può essere facilmente riconosciuta. Hanno scoperto che una volta che l'aspetto del viso di una persona cambia, indossando un hijab per esempio, il cervello scansiona le caratteristiche interne ed esterne del viso nel suo insieme e non i componenti separati.

Ecco come: immagina che i tuoi due amici “Sari” ora indossino entrambi l'hijab. Il tuo cervello che era in grado di distinguere questi due Sari in base alle loro caratteristiche facciali più distintive. Tuttavia, ora ha una percezione diversa del suo nuovo aspetto. Invece di focalizzare il riconoscimento facciale su un solo punto focale, il cervello scansiona l'aspetto di questi due Sari che indossano l'hijab nel loro insieme.

Ecco perché la maggior parte delle persone a volte trova difficile distinguere tra una donna hijabi e un'altra, anche se i colori e gli stili dell'hijab sono diversi. Soprattutto quando sei in un luogo pubblico, dove il cervello non ha il tempo di scansionare e distinguere davvero le caratteristiche facciali di ogni donna hijabi, che potresti non conoscere nemmeno prima.

Cosa significa questo? È vero che tutte le donne in hijab sembreranno uguali agli "estranei"? Non necessariamente così, lo sai!

La percezione del riconoscimento facciale da una persona all'altra può essere diversa

Come spiegato sopra, il cervello riconosce i volti in un certo ordine. Ad esempio, proverai a memorizzare il volto di qualcuno partendo dagli occhi, dal naso, poi dalla bocca. Ma altre persone possono riconoscere un volto in modo diverso, ad esempio dal naso, dalla bocca, dagli occhi.

I due cervelli di questi diversi proprietari del corpo ricevono lo stesso segnale, ma il modo in cui ciascuno elabora questi segnali casuali può essere diverso. Potrebbe essere che tu riconosca prima la A dalla forma dei suoi occhi, mentre il tuo amico laterale è in grado di riconoscere meglio la A dalla forma della sua bocca.

Ciò dimostra che la percezione del tuo viso negli occhi di una persona non è necessariamente la stessa di come un'altra persona percepisce il tuo viso. Quindi, se pensi che tutte le donne hijabi si assomigliano, non tutte le altre avranno la stessa opinione. Questo perché generalmente l'hijab o l'hijab non è il fattore principale nel modo in cui il cervello giudica la somiglianza facciale, ma dalle caratteristiche del viso stesso.