genitorialità

Quante volte dovresti idealmente cambiare il pannolino del tuo bambino ogni giorno?

Oltre a vestiti, biberon e articoli da toeletta, i pannolini sono un articolo per neonati che non dovrebbe essere dimenticato. Che si tratti di pannolini lavabili o monouso (pospak), hanno la stessa funzione di serbatoio per l'urina o le feci del bambino. Pertanto, molte madri concordano sul fatto che il pannolino del loro bambino debba essere cambiato frequentemente, in modo che il bambino rimanga pulito e comodo. Quanto spesso dovresti cambiare il pannolino di un bambino e qual è il modo giusto per cambiarlo?

Quali sono i tipi di pannolini per bambini?

Ci sono due tipi di pannolini disponibili sul mercato, pannolini usa e getta (pospak) e pannolini lavabili. Entrambi hanno vantaggi e svantaggi che possono essere presi in considerazione dai genitori. Ecco la spiegazione completa.

Pannolini usa e getta (pospak)

Citando Healthy Children, i pannolini usa e getta esistono da 40 anni e ora vengono utilizzati più spesso perché sono pratici. I pannolini usa e getta hanno uno strato interno che aiuta la pelle del bambino a rimanere asciutta anche quando il pannolino è bagnato.

Ma lo svantaggio dei pannolini usa e getta è che i rifiuti sono difficili da decomporre e possono danneggiare l'ambiente. Bisogna anche considerare come smaltire i pannolini, ovvero avvolgere il pannolino in una condizione chiusa, quindi gettarlo nella spazzatura.

pannolino di stoffa

Il rispetto dell'ambiente è uno dei vantaggi dei pannolini lavabili. Puoi ridurre i rifiuti domestici causati dalla cacca dei bambini usando i pannolini lavabili.

Inoltre, l'uso di pannolini lavabili consente anche di risparmiare denaro perché i pannolini possono essere utilizzati ripetutamente.

Tuttavia, i pannolini lavabili presentano anche degli svantaggi, come un metodo di pulizia più complesso in modo che i germi e i batteri delle feci del bambino scompaiano immediatamente.

Non solo, va considerato l'uso di pannolini lavabili perché possono rendere umida la pelle del bambino se non vengono sostituiti immediatamente.

Per come lavare, rimuovere prima lo sporco che si attacca e poi risciacquare con acqua fredda. Quindi, immergilo in una soluzione detergente per bucato con candeggina. Successivamente, risciacquare di nuovo con acqua calda.

Quante volte bisogna cambiare il pannolino di un bambino?

La necessità di urinare e defecare in ogni bambino non è la stessa. I fattori dell'età, l'assunzione giornaliera di cibo e bevande, le condizioni dell'apparato digerente sono alcune delle cose che determinano la frequenza con cui il tuo piccolo sporca il pannolino che usa.

Lanciato dal sito ufficiale dell'Associazione Pediatra Indonesiana (IDAI), i neonati fino a due mesi di età possono defecare 10 volte al giorno. Nel frattempo, per urinare, può essere 20 volte al giorno nel primo mese di vita.

Naturalmente, questa non è una frequenza assoluta perché il numero può cambiare con l'età del bambino. Di solito, la frequenza dei movimenti intestinali del bambino diventerà più regolare, che è circa 2 volte al giorno quando ha 12 mesi.

In realtà, non esiste una regola definita che dica quante volte il pannolino del tuo bambino dovrebbe essere cambiato ogni giorno. È solo che, indipendentemente dal tipo di pannolino che usa il tuo bambino, dovresti sostituirlo immediatamente con pannolini puliti ogni volta che scopri che il pannolino che indossa è sporco.

IDAI consiglia di cambiare il pannolino del bambino il più spesso possibile, circa ogni 2-3 ore, soprattutto per i neonati che urinano più spesso.

Puoi usare l'allarme come promemoria per cambiare un pannolino o vedere un cambiamento nel colore del pannolino quando viene a contatto con l'urina.

Anche se va a letto del bambino o di notte, è comunque un segno che devi cambiare il pannolino quando è pieno di urina.

Per i neonati il ​​cui cordone ombelicale non si è staccato, assicurati che il pannolino non tocchi l'ombelico per evitare l'umidità. L'ombelico del bambino dovrebbe essere esposto all'aria il più spesso possibile in modo che possa staccarsi facilmente.

Attrezzatura da preparare per il cambio dei pannolini

Il cambio del pannolino del tuo bambino dovrebbe essere fatto con più cura, specialmente con le ragazze. Il motivo è che le bambine sono più a rischio di sviluppare infezioni del tratto urinario se l'area genitale non viene pulita correttamente.

Citando American Pregnancy, la seguente attrezzatura deve essere preparata per cambiare il pannolino di un bambino:

  • pannolino pulito
  • Fazzoletto o asciugamano bagnato
  • Morbido cotone
  • Asciugamano o asciugamano asciutto
  • Perlak o mat
  • Polvere per bambini e pomata per dermatite da pannolino (se necessario)

Prepara e riponi l'attrezzatura vicino a te, facilitando il cambio del pannolino del tuo piccolo.

Come cambiare il pannolino di un bambino

L'attività di mettere i pannolini al tuo bambino a volte può essere qualcosa che ti rende sopraffatto. Non preoccuparti, puoi diventare un esperto se sai come indossare un pannolino con questi passaggi:

1. Preparare l'attrezzatura

Prepara un posto dove mettere il pannolino del tuo bambino, ad esempio un fasciatoio speciale. Quindi prepara 1 cambio di pannolino, panno umido o fazzoletto bagnato, asciugamano asciutto, crema per il corpo del bambino e altro.

Assicurati che tutta questa attrezzatura sia prontamente disponibile alla tua portata. Per i neonati o quelli con dermatite da pannolino, si consiglia di utilizzare un batuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida.

Assicurati anche che il tavolo dove cambi il pannolino sia coperto con un tappetino di gomma o di plastica prima di metterci il tuo piccolo.

Per rendere più facile indossare un nuovo pannolino, è meglio rimuovere prima i vestiti del bambino. Indossalo di nuovo o sostituiscilo con uno nuovo una volta terminato.

2. Lavati le mani

Prima di toccare il tuo bambino, assicurati di avere le mani pulite lavandole con sapone e acqua corrente. Se sei in viaggio e non ci sono né acqua né sapone, puoi pulirti le mani con un fazzoletto umido o disinfettante per le mani .

3. Apri il pannolino sporco del bambino

Dopo aver lavato le mani, posiziona il tuo piccolo sul fasciatoio preparato. Apri il pannolino sporco e abbassalo leggermente.

Quando inizi a cambiare i pannolini, assicurati di essere pronto a tenere i piedi del tuo piccolo con una mano. Questa mano ha il compito di sollevare le gambe del bambino in modo che non si muova molto.

Nel frattempo, l'altra mano rimuove il vecchio pannolino, pulisce i glutei e fa scorrere il nuovo pannolino.

4. Pulisci le natiche del bambino

Solleva il sedere del bambino dalle caviglie in modo da poter tirare il pannolino sporco e piegare immediatamente la parte anteriore del pannolino in modo che lo sporco non si attacchi alla pelle del bambino.

Per i maschietti, prima di pulirsi le natiche, puoi coprire il suo pene con un panno pulito in modo che non ti faccia la pipì addosso mentre sta cambiando il pannolino.

Pulisci un panno umido o un panno umido per bambini partendo dal pene, dai testicoli (testicoli) e dall'area circostante prima di passare infine ai glutei.

Per le bambine, pulire le feci dalla parte anteriore a quella posteriore per ridurre il rischio di infezioni del tratto urinario. Perché le ragazze sono soggette a infezioni del tratto urinario.

Non dimenticare di eliminare eventuali pieghe e rughe della pelle. Prossimo utilizzo lozione e tamponare il sedere del bambino, non strofinare.

Puoi massaggiare la pancia del bambino mentre cambi il pannolino in modo che il tuo piccolo si senta a suo agio.

5. Continua a pulire anche se il bambino non defeca

Anche se il tuo piccolo non defeca, dovresti comunque pulire la parte anteriore e posteriore. Pulisci anche l'area della pelle circostante con un panno o un fazzoletto umido.

Puoi applicare una crema speciale secondo il consiglio del medico sulla pelle se c'è una dermatite da pannolino.

6. Tira fuori il pannolino sporco e indossane uno nuovo

Apri un pannolino pulito e posiziona il bambino infilandolo sotto i glutei e facendolo scorrere verso la vita, dove si trova l'adesivo sul retro. Tira la parte anteriore del pannolino verso la pancia del tuo bambino.

Per i bambini maschi, punta il pene del bambino verso il basso per evitare che l'urina raggiunga la parte superiore. Per i neonati che non hanno spostato il cordone ombelicale, prestare attenzione al pannolino che non copre il cordone ombelicale.

Assicurati che il pannolino sia in equilibrio tra i piedi del tuo bambino. Quindi fissare il pannolino aprendo il nastro, che viene poi tirato verso lo stomaco per essere incollato.

Evita di incollare il pannolino troppo stretto in modo che il tuo bambino si senta a suo agio. Gli stessi passaggi vengono eseguiti quando si finisce di fare il bagno al neonato.

7. Butta via i vecchi pannolini

Piega e fissa saldamente il tuo vecchio pannolino per evitare che il contenuto fuoriesca. Mettilo in un apposito sacchetto di plastica prima di gettarlo nella spazzatura.

Non dimenticare di lavarti le mani dopo aver pulito e cambiato il pannolino del bambino in modo che le tue mani siano sempre pulite quando tocchi il tuo piccolo.

Quali sono le conseguenze se non cambi il pannolino di un bambino per troppo tempo?

Il problema di cambiare il pannolino del tuo bambino è faticoso, soprattutto per i neonati. La frequenza della minzione è molto frequente tanto che è stata appena sostituita, va sostituita immediatamente.

A volte ci sono genitori che aspettano fino a quando il pannolino è molto pieno o addirittura perde, quindi viene sostituito con un nuovo pannolino ancora pulito.

Infatti, lasciare che il bambino continui a utilizzare un pannolino sporco per lungo tempo rischia di causare diverse condizioni, come ad esempio:

  • Eruzione da pannolino sulla pelle intorno al sedere del bambino
  • Irritazione, arrossamento, prurito, dolore
  • A rischio di infezioni della vescica, nonché infezioni fungine e batteriche

Il tuo piccolo risponde in modi diversi quando nota che il suo pannolino è bagnato e si sente a disagio. A volte la causa del pianto di un bambino è la condizione del pannolino bagnato.

Potresti anche non notare che il pannolino del tuo bambino è sporco, perché non reagisce. La soluzione, controlla sempre regolarmente le condizioni del pannolino e sostituiscilo immediatamente con uno nuovo quando senti che non è più pulito.

Suggerimenti per l'uso di pannolini di stoffa e usa e getta

Ci sono due tipi di pannolini tra cui scegliere per il tuo piccolo, ovvero pannolini lavabili e pannolini usa e getta. Ecco i consigli per usarlo.

pannolino di stoffa

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti da tenere a mente quando si utilizzano pannolini lavabili:

Usa uno spillo grande

Se usi un pannolino che richiede un perno per fissarlo, usa una spilla da balia grande con una testa di plastica che sia sicura, in modo che il bambino non venga bloccato.

Quando lo metti sul bambino, usa le mani per limitare la sicurezza tra il perno e la pelle del bambino.

Lavare immediatamente il pannolino quando il bambino defeca

Metti il ​​pannolino bagnato direttamente nel bucato, ma se c'è sporco di bambino, dovresti prima pulirlo.

Puoi pulire i pannolini prima di lavarli o metterli in lavatrice. Puoi sciacquarlo con acqua e bicarbonato di sodio per eliminare l'odore.

Separare i pannolini lavabili dagli altri vestiti

Separa i pannolini e gli altri indumenti per bambini dagli altri vestiti quando fai il bucato. Utilizzare un detersivo ipoallergenico o consigliato per lavare i vestiti dei bambini.

Inoltre, evita di usare ammorbidenti o profumi, questi possono causare dermatite da pannolino nei bambini la cui pelle è sensibile. Questo è un modo per trattare la pelle del tuo bambino che è ancora molto sensibile.

Puoi anche sciacquare i vestiti del bambino in acqua calda e risciacquare ripetutamente con acqua. Lavati le mani prima e dopo aver fatto il pannolino al tuo bambino per prevenire la diffusione di germi.

pannolini usa e getta

Se metti il ​​tuo piccolo in pannolini usa e getta o pannolini, ci sono diverse cose da considerare, come ad esempio:

Smaltire regolarmente

Smaltire regolarmente i pannolini usa e getta. Non lasciare che si accumuli troppo a lungo. Questo per prevenire odori sgradevoli e prevenire la crescita di batteri.

Cambia regolarmente la taglia del pannolino

Se trovi segni di pannolino di gomma intorno alle cosce e alla vita del tuo bambino, questo potrebbe essere un segno che la taglia del pannolino è troppo piccola. Consigliamo di cambiare i pannolini usa e getta con una taglia più grande.

Cambia marca di pannolino quando si verifica l'eruzione cutanea

Se trovi un'eruzione cutanea sulla pelle del bambino intorno ai glutei e alle cosce, dovresti cambiare il pannolino del tuo bambino con un'altra marca.

Scegli pannolini che non usino coloranti o profumi. A volte, i bambini possono essere sensibili a determinate marche di pannolini.

Attenzione al cordone ombelicale se non si è staccato

Se il cordone ombelicale del tuo bambino non si è staccato o non è asciutto, indossa un pannolino sotto il cordone ombelicale o sotto la vita. Questo è fatto per prevenire l'irritazione.

Non dimenticare di lavarti sempre le mani, sia prima che dopo aver messo il pannolino, per prevenire la diffusione dei germi.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌