Salute ORL

Scelta di farmaci per le tonsille gonfie, da medici e naturali (casa)

Le tonsille sono una parte del sistema immunitario che protegge il corpo dalle infezioni. Quando le tonsille sono infette, questo grumo di carne davanti alla gola si gonfierà e si allargherà. Qui ci sono varie scelte di farmaci quando le tonsille sono gonfie che puoi usare, sia dai medici che da quelli naturali.

Scelta della medicina dal medico per le tonsille gonfie

Antibiotici

Gli antibiotici sono farmaci per le tonsille gonfie causate da un'infezione batterica.

Un esempio è la penicillina. La penicillina viene solitamente prescritta per trattare l'infiammazione delle tonsille fino a quando non si gonfiano. Questo farmaco viene solitamente assunto per 10 giorni interi per uccidere i batteri che causano malattie. Tuttavia, se hai un'allergia alla penicillina, il medico prescriverà un antibiotico alternativo.

Gli antibiotici prescritti da un medico devono essere assunti secondo le regole. Non consumarlo può rendere i batteri resistenti al farmaco in modo che l'infezione si diffonda ad altre parti del corpo.

Antidolorifico

Per alleviare il dolore che si verifica a causa delle tonsille gonfie, puoi prendere antidolorifici. Il paracetamolo e l'ibuprofene sono generalmente sufficienti per alleviare il fastidioso dolore.

Non solo allevia il dolore, l'ibuprofene è un farmaco di classe dei FANS che funziona anche come antinfiammatorio. Entrambi i tipi di questi farmaci possono essere ottenuti direttamente con o senza prescrizione medica.

Tuttavia, se desideri acquistare medicinali in farmacia senza prescrizione medica, assicurati di conoscere molto bene i benefici e gli effetti collaterali del farmaco.

L'acetaminofene o il paracetamolo hanno lo scopo di alleviare il dolore lieve o moderato e alleviare la febbre. Questo farmaco tende ad essere sicuro da bere da parte di bambini, donne incinte e madri che allattano. Il paracetamolo di solito non provoca effetti collaterali se assunto secondo le regole.

Mentre l'effetto antidolorifico dell'ibuprofene è più forte del paracetamolo. L'ibuprofene agisce per ridurre gli ormoni che causano dolore e gonfiore nel corpo. Questo farmaco non è raccomandato per essere assunto da donne in gravidanza e in allattamento per trattare le tonsille gonfie o altri dolori. A meno che il medico non te lo prescriva.

L'ibuprofene è una classe di farmaci che possono causare effetti collaterali come:

  • Male alla testa
  • Delusione
  • nausea
  • Bavaglio

Scelta di rimedi naturali per curare le tonsille gonfie

Oltre alle medicine dei medici, ci sono varie medicine naturali che possono anche aiutare a curare le tonsille gonfie, come:

Gargarismi con acqua salata

Secondo la Mayo Clinic, fare i gargarismi con acqua salata tiepida può aiutare ad alleviare il dolore e ridurre il gonfiore delle tonsille.

L'acqua salata non curerà le infezioni batteriche e virali che attaccano le tonsille. Tuttavia, questo modo naturale è molto utile per ridurre i vari sintomi che accompagnano il gonfiore.

Hai solo bisogno di sciogliere 1 cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida. Quindi, fai i gargarismi per alcuni secondi prima di vomitare di nuovo. Puoi ripetere questo metodo 2 o 3 volte al giorno o quando necessario.

Succhiare pastiglie per la gola

Le tonsille gonfie possono farti male alla gola. Per questo puoi succhiare pastiglie per la gola (losanghe) per alleviarlo.

Ci sono molte scelte di compresse o pastiglie che puoi prendere quando le tonsille sono gonfie. Alcuni di essi contengono antinfiammatori e altri ingredienti che possono aiutare ad alleviare il dolore.

Le pastiglie contenenti liquirizia, ad esempio, contengono sostanze antinfiammatorie piuttosto forti. Pertanto, questo tipo è adatto per alleviare il gonfiore alle tonsille e alla gola. Ma attenzione, non date pastiglie ai bambini perché possono soffocare.

Bevi miele

Il miele è un rimedio naturale che contiene proprietà antimicrobiche. Con questo contenuto, il miele può aiutare a combattere batteri e virus che causano malattie.

Puoi consumare il miele senza additivi o aggiungerlo a una tazza di tè. Sebbene non curi la malattia, il miele aiuta ad alleviare i sintomi che insorgono a causa delle tonsille gonfie.