Salute dell'uomo

Trattamento e trattamento dell'ipospadia (tratto urinario anormale)

L'ipospadia è un difetto alla nascita che si verifica nei bambini maschi. Questa condizione provoca l'apertura urinaria (uretra) non sulla punta del pene, ma sull'asta del pene. In effetti, alcuni sono alla giunzione tra il pene e lo scroto (testicoli). Quale trattamento dovrebbe essere somministrato a un bambino con ipospadia?

Trattamento per ipospadia

L'ipospadia si verifica quando l'uretra non è completamente sviluppata. Di solito, questa condizione si verifica in combinazione con altre condizioni, come un pene curvo (cordata) o il prepuzio (pelle che copre il pene) è incompleto.

Fori urinari che si trovano in luoghi che non dovrebbero rendere difficile la minzione dei bambini, sia che si tratti della posizione della minzione o del flusso d'acqua che non è diretto correttamente.

Senza trattamento, l'ipospadia può rendere difficile per gli uomini avere figli perché anche i dotti spermatici sono imperfetti. Il trattamento dell'ipospadia stesso può essere eseguito quando il bambino ha dai 6 ai 12 mesi.

Segnalando dalla pagina del Children's Hospital di Pittsburgh, il trattamento per questo difetto alla nascita verrà adattato in base alla gravità, come segue:

1. Riparazione della posizione del foro urinario

La correzione della posizione dell'apertura urinaria richiede un intervento chirurgico. Questo intervento sosterrà la normale funzione del pene e ridurrà i difetti che si verificano.

La maggior parte può essere risolta con un'operazione. Alcuni di loro necessitano di ulteriori cure per correggere altre disabilità. Di solito, questo processo di riparazione utilizzerà parte del prepuzio per rimodellare l'apertura urinaria nella posizione corretta.

2. Raddrizza il pene

Oltre a correggere la posizione dell'apertura urinaria, il paziente può richiedere un trattamento aggiuntivo, vale a dire il raddrizzamento del pene. Il motivo è che quasi tutti i pazienti con ipospadia sperimentano un pene curvo.

Per raddrizzarlo, il medico eseguirà un'incisione circolare attorno alla pelle del pene. Quando la pelle del pene viene separata dall'asta del pene, le fasce di tessuto connettivo vengono rilasciate in modo che il pene si raddrizzi nuovamente.

Oltre alla pelle del pene, in questa fase del trattamento per l'ipospadia l'intervento chirurgico può essere eseguito anche sulla pelle dello scroto o del perineo (l'area che collega il pene all'ano). Questa azione viene solitamente eseguita se il processo di raddrizzamento del pene deve essere eseguito gradualmente.

3. Creare pieghe e spiegare i livelli

Se il pene non è ancora dritto, ci saranno ulteriori azioni. Questo processo avanzato ha diverse procedure, vale a dire:

  • Crea una piega nella parte superiore del pene per correggere lo squilibrio tra i lati superiore e inferiore in modo che il pene non sia più curvo. Questo processo verrà eseguito se la curvatura del pene è relativamente leggera.
  • Apre gli strati inferiori dell'area del pene che è responsabile dell'erezione, vale a dire il corpo cavernoso e il corpo spugnoso. Quindi, un materiale dall'innesto verrà inserito nell'area del derma (pelle esterna) della pelle della parete addominale. In alcuni casi, il trattamento dell'ipospadia richiede un intervento chirurgico della placca uretrale.

Trattamento dopo aver subito un trattamento per ipospadia

In generale, il processo di riparazione della posizione del foro urinario e di raddrizzamento del pene può andare bene. Anche così, c'è ancora il rischio di effetti collaterali, come la formazione di una fistola, che è un piccolo spazio tra l'uretra e la pelle che causa la fuoriuscita di urina.

Fortunatamente, questa condizione migliorerà da sola. Nel corso di 6 mesi, la fistola che si forma si richiuderà. Inoltre, la possibilità di difficoltà di erezione e orgasmo può verificarsi anche a causa del trattamento chirurgico dell'ipospadia.

Dopo aver subito un intervento chirurgico, il paziente è tenuto a riposare in ospedale per diversi giorni. Molto probabilmente il paziente sperimenterà vomito, nausea o diminuzione dell'appetito. Anche l'area del pene si gonfierà, ma generalmente migliorerà entro poche settimane, di solito 6 settimane.

Per aiutare con la minzione, i pazienti hanno bisogno di un catetere urinario per 15-14 giorni dopo l'intervento. Nei neonati, il catetere verrà passato nel pannolino. Nel frattempo, nei bambini più grandi o negli adulti, il catetere verrà incanalato nella sacca di raccolta delle urine.

Per diversi giorni, l'urina del paziente sarà macchiata di sangue. Tuttavia, non devi preoccuparti, questo è normale.

Un altro trattamento che supporta il trattamento dell'ipospadia è la somministrazione di antibiotici per prevenire l'infezione. Il medico può anche prescriverti altri farmaci per impedire agli spasmi dei muscoli intorno alla vescica e antidolorifici.