Salute

Il rum è una bevanda alcolica fin dall'antichità •

Esistono molti tipi di liquore o liquore, a seconda di come è fatto. Potresti avere più familiarità con la birra, l'arak, il vino, il whisky o la vodka. Che ne dici di rum? Impariamo di più sul rum, da come prepararlo ai suoi effetti sul corpo.

Il rum è una bevanda di canna da zucchero fermentata

Il rum è una bevanda alcolica ottenuta dalla distillazione della canna da zucchero, ovvero la melassa. In Indonesia, la melassa sotto forma di un liquido nero denso è chiamata melassa.

Si pensa che il rum sia esistito per migliaia di anni. La storia riporta che il processo di distillazione della melassa fu effettuato per la prima volta nel XVII secolo da un lavoratore di una piantagione di canna da zucchero nei Caraibi, in Finlandia.

All'inizio, la melassa era considerata uno spreco, quindi questo sottoprodotto della canna da zucchero veniva semplicemente scaricato in mare. Tuttavia, i lavoratori della piantagione si sono divertiti a far fermentare la melassa fino a trasformarla in una bevanda alcolica.

Le bevande di melassa fermentata sono state prodotte ampiamente in tutto il mondo. Oltre a essere bevuto direttamente, il rum può essere utilizzato anche come miscela di vari tipi di cibi e bevande. A partire da cocktail, gelati e torte.

Processo di produzione del rum

Gli ingredienti di base utilizzati per fare il rum sono melassa, acqua e lievito. I tre vengono mescolati e fermentati insieme in una grande botte di legno.

Il lievito è incluso nel proum in modo che i funghi mangino lo zucchero per produrre alcol, calore e anidride carbonica. Inoltre, il lievito innescherà anche reazioni chimiche per produrre composti come aldeidi, esteri e acidi. Questi tre composti creano un sapore di rum ricco e forte.

In generale, il gusto caratteristico del rum è determinato dal tipo di lievito utilizzato per la fermentazione, dal metodo di distillazione, dal tempo di fermentazione e dagli ingredienti utilizzati nella miscela. Un processo di fermentazione lungo e lento produrrà un rum più denso e più acido perché anche altri batteri contaminanti hanno più tempo per produrre.

Di solito, questo processo di fermentazione può richiedere 24 prosciutti o più di due settimane.

Tipi di rum

In generale, il rum è composto da molti tipi. La gradazione alcolica in esso varia anche da ogni tipo.

Tuttavia, i tipi più famosi di rum sono il rum bianco e il rum nero (scuro). Il rum bianco tende ad avere una gradazione alcolica inferiore rispetto al rum nero. L'odore, la consistenza e il gusto del rum bianco sono anche molto più leggeri del rum nero.

Indipendentemente dal tipo, per cucinare è possibile utilizzare sia il rum bianco che quello nero. Che si tratti di prodotti da forno, gelati o miscelatori per cocktail.

Ricorda, occhio alle porzioni!

Poiché il rum è una bevanda alcolica, assicurati di consumarlo con saggezza. Soprattutto se il rum viene utilizzato come miscela nella lavorazione degli alimenti.

Proprio come altri tipi di bevande alcoliche, il rum può essere dannoso per la salute se consumato in quantità eccessive. Alcuni dei rischi per la salute che possono verificarsi se si sbuccia completamente gli effetti reali dell'alcol sul corpo: danni dal cuore ai reni come il rum sono:

  • Problemi allo stomaco e all'apparato digerente
  • Danni al fegato e ai reni
  • Danno al sistema nervoso centrale
  • Danni cardiaci
  • Cancro