Vita sana

10 migliori piante per pulire l'aria •

Indovina cosa hanno in comune la tua casa o il tuo ufficio con lo space shuttle della NASA? Scarsa qualità dell'aria.

Dopo aver condotto uno studio negli anni '80, la NASA ha scoperto che l'aria interna (comprese le cabine dei razzi) ha in realtà livelli peggiori di inquinanti rispetto all'aria esterna.

Questa potrebbe non essere la risposta che vuoi sentire, ma la verità è che l'inquinamento indoor si colloca tra i primi 5 fattori di rischio ambientale che influenzano la salute pubblica. Ambienti affollati e quasi sempre chiusi consentono alle sostanze inquinanti di accumularsi ed eventualmente accumularsi in grandi quantità, oltre la soglia della tolleranza umana.

Quali inquinanti ci sono nella stanza?

  • Formalina, si trova in tappeti, tovaglie e stuoie, colla, pittura per pareti/legno e molto altro ancora

  • Benzene, si trova in plastica, fibre sintetiche, lubrificanti (diluenti per vernici), gomma, pesticidi, ecc.

  • tricloroetilene, trovato in sverniciatore, battitappeto, adesivi, ecc

  • Ammoniaca, trovato in detergenti per finestre, lubrificanti per pavimenti in legno, compost, smaltimento dei rifiuti e così via

Trascorrere la maggior parte della nostra vita in spazi chiusi pieni di aria contaminata e scarsa ventilazione può causare sindrome dell'edificio malato: mal di testa, vertigini, nausea e irritazione degli occhi, delle orecchie e del naso.

Fortunatamente, la NASA ha una soluzione. Sì, piante ornamentali. Finora, pensiamo che le piante ornamentali abbelliscano solo le decorazioni interne, ma se scegli con saggezza, un certo numero di piante ornamentali sottostanti può anche pulire l'aria nella tua casa.

Dracaena

La Dracaena ha foglie lunghe e larghe e ha margini bianchi, rossi o crema. Questa minuscola pianta ornamentale può allontanare formaldeide, xilene, toluene, benzene e tricloroetilene. Sebbene piccola, se ti prendi cura della dracaena, questa pianta con l'alias "Bambu Sustenance" può crescere fino a 5 metri di altezza.

Importante: chi di voi ha un cane o un gatto, dovrebbe evitare questa pianta. Dracaena è velenosa per il tuo animale domestico.

Crisantemo

I fiori di crisantemo sono piante stagionali molto ricercate anche come decorazioni per la casa all'apertointerno. In uno studio della NASA, il crisantemo è stato classificato al primo posto come miglior filtro per inquinanti. Il crisantemo, o comunemente abbreviato come "mamma", può espellere ammoniaca, benzene, formaldeide e xilene dall'aria della stanza.

Aloe Vera

Non solo può guarire le ustioni e nutrire i capelli, l'aloe vera è anche conosciuta come agente purificante dell'aria. L'aloe vera può rimuovere la formaldeide e il benzene, che sono comuni nei liquidi detergenti e nelle vernici. L'aloe vera agisce anche come misura dei livelli di inquinamento. Più alto è il livello di inquinanti nella stanza, le foglie di aloe vera appariranno macchie marroni sulla superficie.

Importante: l'aloe vera crescerà bene se posta in una stanza esposta alla luce del sole

Bambù

Il bambù è una pianta erbacea con il più alto tasso di crescita al mondo, che cresce in media di circa 3-10 cm ogni 24 ore. Questa pianta è efficace per eliminare formaldeide, benzene, tricloroetilene e monossido di carbonio nella tua stanza. Innaffia regolarmente il bambù e posizionalo in un luogo non esposto alla luce solare diretta.

La lingua della suocera

La lingua della suocera, o pianta di serpente, è la pianta ornamentale più resistente. Non è necessario innaffiare spesso questa pianta perché la lingua della suocera crescerà comunque bene in tutte le condizioni della stanza. La lingua della suocera è la pianta migliore per assorbire formaldeide, benzene, xilene e tricloroetilene.

pianta ragno

Per chi di voi è smemorato o è ancora alle prime armi nel mondo delle piante ornamentali, basta mettere qualche vaso pianta ragno piccolo in casa tua. Queste piante a foglia lunga e sottile come le zampe di ragno sono molto facili da curare. Devi solo assicurarti che ricevano abbastanza luce solare indiretta ogni giorno.pianta ragnoefficace per rimuovere formaldeide e xilene che si accumulano nell'aria.

Edera inglese e edera del diavolo (avorio betel)

Il betel d'avorio ha una durata molto lunga. Questo vitigno popolare è ricercato come pianta ornamentale da interno che non è solo bella, ma anche amichevole per le persone con asma e allergie. Il betel avorio può assorbire la formaldeide che contamina la tua casa. Inoltre, il betel avorio può assorbire l'urea (vapori, sostanze residue di feci e urine) che rende la tua camera da letto un cattivo odore. Ma ricorda, l'avorio di betel è una pianta velenosa, tienilo lontano da bambini e animali domestici.

Suggerimenti: non innaffiare troppo spesso queste due viti. English e Devil's Ivy richiedono pochissima acqua e luce solare indiretta. Metti 1-2 pentole nel tuo garage per aiutare ad assorbire i gas di scarico.

Lili

Secondo la NASA, i migliori tipi di gigli che possono filtrare gli inquinanti interni sono giglio di pace, giglio fenicottero, e gigli. I gigli sono inclusi come fiori facili ed economici da curare. Metti i gigli in vaso in un luogo fresco e al riparo dalla luce solare diretta, in modo che possano crescere bene. I gigli possono filtrare vari inquinanti, come ammoniaca, benzene, formaldeide e tricloroetilene.

Sempreverde cinese (sri fortuna)

Questa pianta a foglia larga e ondulata è molto efficace nel filtrare gli inquinanti interni, come la formaldeide, il benzene e il tricloroetilene. Quando fiorisce, Sri fortune produrrà bacche rosse che possono anche allontanare le sostanze inquinanti nocive.

Suggerimenti: più a lungo mantieni la sri fortune, meglio questa pianta funzionerà per sedare l'inquinamento. Quindi, prenditi cura della tua fortuna con cura meticolosa per ottenere i suoi benefici ottimali.

Felce

Le felci sono piante ornamentali che si trovano più comunemente in molti cantieri di case come ombra e antidoto alla formaldeide rimasta dai gas di scarico. Per quelli di voi che hanno la pelle secca, le felci sono le vostre migliori amiche. Le felci immagazzinano così tanta umidità che è molto utile per mantenere l'aria fresca. L'umidità della felce farà anche molto bene alla tua pelle secca.

Suggerimento: posiziona la felce alla luce diretta del sole e innaffia regolarmente le foglie di felce con acqua.

LEGGI ANCHE:

  • Wow, è di nuovo la stagione del raffreddore e dell'influenza. Cosa dovresti mangiare?