Denti e Bocca

Fai attenzione, questi sono sintomi di un'infezione dentale che si diffonde •

Le cavità di sinistra possono portare a infezioni dentali. Se l'infezione viene lasciata da sola, ovviamente l'infezione può diffondersi ad altri organi del corpo. I sintomi possono anche interferire con le tue attività. Queste cavità meglio non essere ignorate. È necessario riconoscere i sintomi di un'infezione dentale diffusa e quando è il momento giusto per vedere un dentista.

Sintomi di un'infezione dentale diffusa

Inizialmente, il mal di denti va e viene. Alcune persone potrebbero pensare che fare un check-up dal dentista sia qualcosa che può essere posticipato. In effetti, ignorarlo può avere un impatto sulle infezioni dentali.

L'infezione può trasformarsi in un ascesso dentale, che è un nodulo pieno di pus dovuto a un'infezione batterica del dente. La posizione dell'ascesso può verificarsi sulla punta della radice del dente o sulla gengiva attorno al dente infetto.

Sulla base dell'articolo Statpeas PublishingGli ascessi dentali sono causati da denti non puliti correttamente, accumulo di placca che causa carie e precedenti lesioni o trattamenti dentali.

Le infezioni dentali che non vengono trattate immediatamente possono diffondersi alla mascella, alla testa, al collo e al resto del corpo. In definitiva, la condizione può avere gravi effetti sulla salute generale.

In precedenza, ci sono alcuni sintomi di infezione dei denti che è necessario conoscere.

  • Mal di denti insopportabile, persistente, pulsante, fino a diffondersi alla mandibola, al collo e alle orecchie
  • Sensibile al caldo e al freddo
  • Dolore durante la masticazione o il morso
  • Febbre
  • Gonfiore delle guance
  • Linfonodi ingrossati (mandibola o collo)
  • Se l'ascesso scoppia, dalla bocca uscirà un liquido salato e maleodorante
  • Mancanza di respiro e difficoltà a deglutire

Se trovi i sintomi di cui sopra, significa che l'infezione del dente ha iniziato a diffondersi. Lasciarlo da solo può aumentare il rischio di ascessi cerebrali, infiammazione del cuore, polmonite e altre complicazioni.

Perché si verificano infezioni ai denti?

I sintomi di un'infezione dentale possono insorgere per diversi motivi. La causa comune è la carie. I batteri nelle cavità possono facilmente entrare attraverso cavità, frammenti o crepe dei denti. Ciò fornisce ai batteri una via per entrare nella parte più profonda del dente.

I batteri entrano e infettano la parte più profonda del dente, che contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo. Questi batteri causano gonfiore e infiammazione alle punte delle radici, innescando altri sintomi di infezione dei denti.

Se hai le gengive o le guance gonfie e insorgono altri sintomi, non esitare ad andare dal dentista. Tuttavia, se i sintomi evolvono in mancanza di respiro o difficoltà a deglutire, è una buona idea recarsi immediatamente al pronto soccorso dell'ospedale, poiché questo potrebbe essere un segno che l'infezione si è diffusa.

Per trattare l'infezione, il dentista eseguirà un trattamento canalare. Questa procedura viene eseguita per rimuovere l'infezione dalla radice del dente.

Nel trattamento dei denti infetti, il dentista tratterà anche le gengive colpite dall'ascesso e di solito un trattamento di follow-up in modo che l'infezione del dente possa essere risolta.

Quando il trattamento della radice non è possibile, il dentista rimuoverà il dente infetto per trattare l'ascesso.

Cose che devono essere considerate in modo che i denti non siano più infetti

Dopo che i sintomi di un'infezione dentale possono essere risolti completamente, ovviamente è necessario eseguire una routine per mantenere la salute dentale. La cura di sé non dovrebbe mancare, in modo che le infezioni dentali non si ripresentino.

Ecco una routine da seguire per mantenere i denti sani.

  • Lavarsi i denti correttamente due volte al giorno
  • filo interdentale denti almeno una volta al giorno
  • Gargarismi con collutorio/collutorio contenente oli essenziali, aiuta a ridurre il 99,9% dei germi che causano problemi orali, come protezione extra contro le carie
  • Evita di consumare cibi o bevande zuccherati e appiccicosi, soprattutto prima di andare a dormire
  • Controllare regolarmente con il dentista ogni sei mesi

Applicare sempre la routine salutare di cui sopra in modo che la salute dentale e orale sia sempre protetta.