Nutrizione

Mangiare patatine fritte è delizioso, ma questo pericolo ti sta in agguato

Fondamentalmente, le patate sono un tipo di alimento sano e nutriente. Tuttavia, non tutti i tipi di patate lavorate sono salutari se consumati troppo spesso. Un tipo di patate lavorate a cui prestare attenzione sono le patatine fritte. Anche se ha un sapore delizioso, saporito e croccante, le patatine fritte possono essere dannose per la salute. Anche il rischio di morte prematura si nasconde per quelli di voi a cui piace mangiare patatine fritte.

Mangiare patatine fritte può aumentare il rischio di morire più velocemente

Secondo gli esperti, mangiare troppo spesso le patatine fritte può accorciare la vita di una persona. Questa affermazione è testimoniata da uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition. Questo studio ha coinvolto ben 4.400 persone di età compresa tra 45 e 79 anni. La ricerca è durata 8 anni. Durante lo studio, la dieta dei partecipanti allo studio è stata continuamente monitorata.

Nell'ottavo anno, ci sono stati 236 partecipanti allo studio che sono morti e la maggior parte di questi partecipanti aveva l'abitudine di mangiare patatine fritte o patatine ogni settimana. Pertanto, gli esperti hanno concluso che mangiare almeno 2-3 porzioni di patatine fritte a settimana potrebbe raddoppiare il rischio di morire prematuramente.

Mangiare patate fa bene, ma il contenuto nutrizionale non è più salutare

Molte persone pensano che le patate siano un tipo di verdura. Quindi se merenda patate, lo stesso merenda la verdura. In effetti, le patate sono alla pari con altri alimenti base che contengono carboidrati. In questo caso, le patate sono preziose quanto il riso, i noodles o i vermicelli che di solito mangi ad ogni pasto abbondante.

Quindi, se mangi patate come spuntino, consumerai carboidrati in eccesso, il che ti farà ingrassare, accumulare più grasso corporeo. Infine, c'è un alto rischio di sviluppare varie malattie croniche, come attacchi di cuore, insufficienza cardiaca, diabete, a funzionalità renale compromessa.

Non solo, mangiare patate troppo spesso può anche rendere eccessivo l'apporto di grassi. Di solito le patate vengono fritte in a frittura profonda oppure immergere la patata intera nell'olio. Ciò consente alle patate di assorbire molto grasso.

In realtà, questi grassi sono costituiti da grassi trans e grassi saturi. Entrambi i tipi di grasso hanno dimostrato di aumentare il rischio di malattie cardiache.

Per non parlare delle alte calorie nelle patatine fritte. In 100 grammi di patatine fritte da sole ci sono 312 calorie che equivalgono a una porzione della colazione. Naturalmente, fare le patatine fritte come spuntino, ti farà aumentare le calorie e alla fine ti farà aumentare di peso in modo abbastanza drammatico. Ricorda, tutti i cibi fritti hanno un valore calorico abbastanza alto, quindi è meglio limitarne l'assunzione.

Qual è il limite di sicurezza per mangiare patatine fritte?

Se vuoi davvero vivere una vita più sana, evitare malattie croniche o mantenere un peso corporeo ideale, le patatine fritte sono alimenti che dovrebbero essere evitati ed evitati. Il motivo è che il buon contenuto nutrizionale delle patatine fritte viene "perso" a causa del contenuto di grassi che può farti sperimentare determinati problemi di salute.

Se vuoi, puoi lavorare le patate in un modo più sano. Ad esempio, facendo bollire le patate, arrostendole o saltandole. Evita di usare troppo olio. Inoltre, devi ricordare che mangiare patate, proprio come mangi riso o noodles, contiene quasi gli stessi carboidrati.