Nutrizione

Vari benefici e alimenti contenenti Omega-6

Gli acidi grassi Omega-6 includono acidi grassi polinsaturi di cui il corpo ha bisogno come componente delle cellule e della produzione di energia. Il corpo non può produrre questo nutriente, quindi è necessario ottenerlo da alimenti che contengono omega-6.

Una varietà di alimenti che contengono omega-6

Gli acidi grassi Omega-6 sono acidi grassi insaturi che si trovano ampiamente nelle fonti vegetali, soprattutto sotto forma di olio. Inoltre, puoi ottenere questi nutrienti da diverse fonti di cibo animale, sia naturali che trasformate.

Gli alimenti classificati come malsani come snack, fast food, cibo spazzatura, dolci e carni ad alto contenuto di grassi possono contenere anche acidi grassi omega-6.

Tuttavia, sarebbe meglio se scegli una fonte sana e di qualità di omega-6. Di seguito sono riportati alcuni esempi di alimenti che contengono molti omega-6 e la quantità per 100 grammi.

  • Olio di cartamo (75 grammi)
  • Olio di noci (53 grammi)
  • Olio di soia (50 grammi)
  • Maionese (40 grammi)
  • Burro (37 grammi)
  • Semi di girasole (34 grammi)
  • Semi di sesamo (20 grammi)
  • Semi di zucca (20 grammi)
  • Burro di Arachidi (12,3 grammi)
  • Manzo (300 milligrammi)
  • Tofu (4.339 milligrammi)
  • Salsiccia (4.000 milligrammi)
  • Uova (3.500 milligrammi)

Gli alimenti contenenti acidi grassi omega-6 non si limitano alle scelte di cui sopra. Puoi anche ottenere questi nutrienti in piccole quantità da pollo, olio di semi d'uva, olio di colza, olio di lino e Bacca di acai.

Limiti sicuri per il consumo di fonti alimentari di omega 6

Il corpo ha bisogno di acidi grassi omega-6 per una varietà di usi. Tra questi per formare la struttura e la funzione delle cellule, regolare l'attività dei geni nelle cellule e aiutare lo sviluppo del cervello nei feti e nei bambini.

Sebbene sia importante, mangiare cibi che contengono omega-6 in eccesso può anche essere dannoso per la salute. L'assunzione di grandi quantità può aumentare il rischio di infiammazione e malattia associata alla condizione.

Il limite di sicurezza per l'assunzione giornaliera di omega-6 varia da persona a persona. La dose giornaliera raccomandata per gli uomini di età compresa tra 19 e 50 anni è di 17 grammi al giorno, mentre le donne della stessa età hanno bisogno di 12 grammi al giorno.

L'assunzione che supera la raccomandazione giornaliera a causa del consumo di cibi contenenti omega-6 non è dannosa se si verifica occasionalmente.

Anche così, l'eccesso di omega 6 a lungo termine può aumentare la pressione sanguigna e innescare la formazione di placca che è la causa di ictus e infarti.

Prevenire i problemi di salute dovuti all'eccesso di omega-6

L'Omega-6 ha proprietà pro-infiammatorie, il che significa che innesca l'infiammazione. Ecco perché, oltre a mangiare cibi che contengono omega-6, si consiglia di consumare anche acidi grassi omega-3 che funzionano come composti antinfiammatori.

Il rapporto tra omega-3 e omega-6 può variare a seconda delle condizioni di salute. Tuttavia, il rapporto consigliato è generalmente 4:1. Ad esempio, l'assunzione di 10 grammi di omega-6 in un giorno deve essere accompagnata dall'assunzione di 40 grammi di omega-3.

Il consumo di alimenti contenenti omega-6 fornirà molti benefici per la salute. Tuttavia, l'assunzione di omega-6 che supera di gran lunga il limite di sicurezza può essere dannosa per la salute.

Limita il consumo di vari oli vegetali che contengono elevate quantità di omega-6. Inoltre, moltiplicare le fonti alimentari di omega-3.

Questo metodo è utile per poter ottenere i benefici degli omega-6 senza doversi preoccupare degli effetti collaterali dovuti all'assunzione eccessiva.