genitorialità

5 fonti alimentari di prebiotici importanti per il sistema immunitario dei bambini

Il sistema immunitario è strettamente correlato alla salute gastrointestinale. Come mai? L'intestino, che fa parte della digestione, ospita i batteri buoni, che svolgono un ruolo importante nel mantenimento del sistema immunitario. Per garantire che la popolazione di batteri buoni non diminuisca, occorre l'assunzione di cibi o bevande che contengono prebiotici.

Conosci le fonti alimentari di prebiotici e i loro benefici

I prebiotici si trovano solitamente negli alimenti ricchi di fibre. Tuttavia, non si può dire che tutte le fibre siano prebiotiche. Riportando da Monash.edu, la fibra che può essere classificata come prebiotica deve poter passare attraverso il tubo digerente (o non essere assorbita dall'organismo) per poi stimolare la crescita e l'attività dei batteri buoni nell'intestino crasso.

Oltre ad essere benefici per i batteri buoni nell'intestino, che svolgono un ruolo importante nel sistema immunitario di un bambino, i prebiotici hanno anche altri benefici. Tra loro:

  • Mantenere la salute dell'apparato digerente
  • Aiuta ad aumentare l'assorbimento dei minerali
  • Aumenta la protezione contro il cancro al colon
  • Aumenta la glicemia e l'insulina
  • Fornisce protezione dalle infezioni gastrointestinali

Pertanto, i genitori devono assicurarsi che il loro piccolo riceva l'assunzione di prebiotici ogni giorno. Ecco alcune fonti alimentari di prebiotici che possono essere somministrate al tuo piccolo.

Banana

La maggior parte delle madri potrebbe già avere familiarità con questo frutto. Le banane vengono solitamente consumate dai bambini come snack o trasformate in dessert.

Il gusto amichevole rende le banane le preferite dai bambini. Tuttavia, potresti non renderti conto che le banane sono una fonte di prebiotici.

La ricerca nel 2011 afferma che le banane contengono grandi quantità di prebiotici derivati ​​da carboidrati non digeriti ( carboidrati indigeribili ) nell'intestino.

Pertanto, non esitare a regalare le banane come spuntino al tuo piccolo, mamma!

Yogurt

La prossima fonte alimentare di prebiotici che puoi dare al tuo piccolo è lo yogurt. Secondo quanto riportato dalla pagina della Harvard School of Public Health, lo yogurt è prodotto dal latte combinato con batteri, in particolare i batteri chiamati Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus. Quindi viene lasciato per diverse ore ad una temperatura di circa 43-46 (processo di fermentazione).

Libro intitolato Yogurt in salute e prevenzione delle malattie citato dal giornale Yogurt in salute e prevenzione delle malattie afferma, lo yogurt ha dimostrato di essere una fonte alimentare efficace di prebiotici.

Quando il tuo piccolo riceve un'adeguata assunzione di prebiotici, la crescita e il numero di batteri nel tratto digestivo possono essere mantenuti immediatamente. Questo è importante considerando che un tratto gastrointestinale sano è la capitale del forte sistema immunitario del tuo piccolo e della crescita e dello sviluppo ottimali.

Lo yogurt può essere servito come dessert o merenda per i bambini. Puoi abbinarlo a frutti ricchi di vitamine, come banane, fragole e così via.

Una cosa da notare è che il tuo piccolo ha un'intolleranza al lattosio. Quindi, presta molta attenzione al contenuto del prodotto yogurt selezionato in modo da non innescare effetti indesiderati sulla salute.

Verdura verde

Citando dalle pagine della University of Massachusetts Medical School e della Colorado State University, entrambe le fonti affermano che gli asparagi sono una fonte vegetale di prebiotici. Per ottenere il miglior contenuto nutrizionale dagli asparagi, puoi lavorare gli asparagi cuocendoli al vapore o grigliandoli. Gli asparagi possono essere utilizzati anche come ingrediente nelle zuppe.

Quindi, gli spinaci risultano anche avere proprietà come prebiotico che è benefico per i batteri buoni nel sistema digestivo del piccolo. Gli spinaci sono noti per essere ricchi di vari tipi di vitamine e minerali, oltre che di fibre.

Pertanto, cerca di includere le verdure verdi nella dieta del tuo piccolo, in particolare asparagi e spinaci. Non solo come fonte di prebiotici, le verdure sono una fonte di importanti nutrienti. Uno di questi è il ferro che non è meno importante affinché il tuo piccolo eviti condizioni di carenza di ferro (mancanza di ferro nel corpo) che possono inibirne la crescita e lo sviluppo.

Alga marina

Le alghe potrebbero non essere troppo familiari alla maggior parte delle persone. Tuttavia, dato il contenuto di prebiotici nelle alghe, potrebbe essere necessario prendere in considerazione l'idea di iniziare a somministrare le alghe come un pasto sano, uno spuntino o una bevanda tra i pasti.

Sulla base di una ricerca pubblicata dalla National Library of Medicine, le alghe sono ricche di polisaccaridi che hanno il potenziale come prebiotici.

Con una consistenza che ricorda la gelatina, potresti non avere problemi a fornire questa fonte di prebiotici per il tuo piccolo.

Latte di crescita (formula) come fonte di prebiotici

Oltre ai vari tipi di alimenti di cui sopra, il latte di crescita può essere una fonte alternativa di prebiotici per i bambini. Il latte di crescita, o comunemente chiamato formula, ha generalmente subito un processo di fortificazione o l'aggiunta di contenuti nutrizionali.

I genitori devono sapere che una delle forme di prebiotici e probiotici presenti nel latte di crescita dei bambini è FOS:GOS e Beta-glucano. Quindi, quando trovi un latte per la crescita che include questi ingredienti, significa che il prodotto può fornire benefici nel mantenimento della salute gastrointestinale e nel potenziamento del sistema immunitario del bambino.

Un altro vantaggio di dare il latte per la crescita è che è dotato di vari altri nutrienti, che vanno dalle vitamine, ai minerali agli acidi grassi essenziali.

Tutto il cibo consumato dal piccolo deve avere un adeguato contenuto nutritivo. Per una crescita e uno sviluppo ottimali, assicurati che il tuo piccolo riceva un'assunzione giornaliera di prebiotici in modo che il sistema immunitario possa continuare a lavorare per proteggere i bambini dall'ammalarsi facilmente.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌