Nutrizione

11 cibi per riscaldare il tuo corpo quando hai freddo •

Piaccia o no, presto saremo accolti dalla stagione delle piogge, anche la stagione delle inondazioni. Quando la temperatura esterna continua a scendere, potresti essere impegnato a riscaldarti impilando strati di maglioni spessi per proteggerti dai forti venti che ti fanno sentire caldo. A volte, una tazza di tè caldo e una ciotola di polpette mangiate calde sono anche molto efficaci per riscaldare il corpo quando piove.

Il modo migliore per combattere il freddo è riscaldare il corpo dall'interno con il cibo. Ma non solo polpette qualsiasi. Alcuni alimenti possono aumentare naturalmente la temperatura corporea, che è anche salutare poiché sono fortificati con i nutrienti e gli antiossidanti che potenziano il sistema immunitario di cui hai un disperato bisogno per sopravvivere al freddo.

Come può il cibo riscaldare il corpo?

Il processo di riscaldamento del corpo attraverso il cibo è chiamato processo di termogenesi. Dopo che il cibo è entrato nel corpo, l'apparato digerente inizierà il suo lavoro: digerire il cibo per diverse ore. Questo cibo digerito sarà convertito dal corpo in energia per muovere il corpo, che può riscaldare il corpo dall'esterno. Parte dell'energia rimanente viene convertita in calore che viene utilizzato per mantenere la temperatura corporea.

Riportando da Live Strong, il National Council of Strength and Fitness riporta che la quantità di calore generata dal cibo dipende dal tipo di cibo consumato e dal numero di calorie nel pasto.

Quali alimenti possono riscaldare il corpo?

Prova questi undici alimenti per aumentare naturalmente la temperatura corporea dall'interno per stare al caldo durante la stagione delle piogge infiammate.

1. Zenzero

Lo zenzero ottiene il suo gusto piccante e le sue qualità termogeniche dalla combinazione di due composti pungenti: gingerolo e shogaol. Si ritiene che lo zenzero allevi il mal di testa e i problemi digestivi, ma è ottimo anche per riscaldarsi nelle giornate fredde. Uno studio del 2012 pubblicato sulla rivista Metabolism, riportato da Eat This, ha scoperto che lo zenzero riduce anche la fame, forse svolgendo un ruolo potenziale nel mantenimento del peso.

Lo zenzero può essere incluso nella zuppa di pollo o in una tazza di tè caldo. O forse sei uno dei fedeli intenditori di zenzero wedang? Ma in realtà, è noto che masticare lo zenzero crudo funziona in modo più efficace per riscaldare il corpo perché la digestione del cibo crudo può aumentare la temperatura corporea più a lungo rispetto al cibo cotto.

LEGGI ANCHE: Elenco degli alimenti che possono scatenare le scoregge

2. Aglio

Come lo zenzero, l'aglio è noto per aumentare la circolazione, prevenire la formazione di coaguli di sangue e darti il ​​calore corporeo che desideri. Ricorda solo che l'aglio è meglio consumato crudo, quindi puoi goderti il ​​picco della temperatura corporea più a lungo. Se non sopporti l'odore forte, puoi aggiungere le cipolle tritate a una varietà di piatti, come pasta, zuppa o sottaceti con gli amici.

3. Peperoncino e pepe nero

Mangiare cibi con spezie come pepe rosso o pepe nero stimola il sistema circolatorio provocando una sensazione di calore in tutto il corpo, secondo uno studio pubblicato nel 2006 sulla rivista "Physiology & Behaviour". Tutto questo grazie al composto attivo in esso contenuto, ovvero la capsaicina. È stato anche scoperto che i peperoncini e il pepe nero hanno potenzialmente un effetto significativo sulla sensazione di pienezza e sulla scomposizione del grasso corporeo.

LEGGI ANCHE: 5 motivi per cui il cibo piccante fa bene alla salute

È molto importante fare attenzione quando si consumano peperoncini e pepe nero, poiché alcune di queste spezie possono effettivamente bruciare l'interno della bocca e della gola se non si è abituati a mangiare cibi piccanti. Inoltre, coloro che hanno ulcere allo stomaco non possono consumare alcun tipo di peperoncino, perché il peperoncino può rallentare la guarigione della condizione.

4. Farina d'avena

L'avena è prodotta con grano intero; arricchito con fibre e proteine ​​vegetali che impiegano più tempo a digerire rispetto ai carboidrati semplici come torte e pani dolci. Mangiare una ciotola di farina d'avena calda non solo ti darà una sensazione di pienezza più duratura, ma riscalderà anche il tuo corpo perché questo processo digestivo produce anche più energia termica.

Inoltre, l'avena contiene un potente amido chiamato beta-glucano. La ricerca in Nutrition Reviews riporta che l'assunzione di beta-glucano fino a 3 grammi al giorno può ridurre i livelli di colesterolo cattivo del 5-10 percento, indipendentemente dal fatto che i livelli di colesterolo siano inizialmente normali o alti.

5. Riso integrale

Riso rosso (riso integrale) è riso semilavorato (rimuovendo solo la lolla esterna) e non passa attraverso il processo di lucidatura ripetuto per diventare riso bianco. Proprio come il grano, il riso integrale è un carboidrato complesso che viene scomposto più lentamente in energia, quindi riscalda il corpo mentre lo digerisci.

6. Tè verde

Il tè verde contiene due sostanze attive - caffeina e polifenoli chiamati catechine - che hanno dimostrato di aumentare il calore corporeo e lavorano insieme per aumentare gli effetti di ciascuno. Le catechine nel tè verde possono aumentare il processo di termogenesi inibendo alcuni enzimi nel corpo. Mentre la caffeina aumenta il metabolismo stimolando il rilascio di acidi grassi dal tessuto adiposo del corpo, che a sua volta può aumentare la temperatura corporea.

LEGGI ANCHE: Matcha vs tè verde, qual è la differenza?

7. Bulbi e ortaggi a radice

Ortaggi a radice e tuberi come cavoli e cavoletti di Bruxelles, cavoli, patate dolci, zucca, carote e patate sono tra i gruppi di verdure più efficaci per riscaldare il corpo. Entrambi richiedono più energia per essere elaborati nel corpo rispetto alle altre controparti vegetali fuori terra.

Mentre il corpo lavora per digerirlo, l'energia viene creata attraverso il processo di termogenesi, che aumenta la temperatura corporea. Questo gruppo di verdure è inoltre arricchito da vitamine A e C, calcio, potassio, fibre e un po' di ferro.

8. Carne magra

Se i palmi delle mani e i piedi sono sempre freddi, potresti avere un'anemia da carenza di ferro. Alcune persone con questa condizione ricevono un'alimentazione adeguata, ma il corpo ha difficoltà ad assorbirle; mentre altri semplicemente non mangiano abbastanza cibi ricchi di ferro. Mangiare una vera dieta ricca di proteine ​​può aiutare a riscaldare il corpo meglio di una dieta ricca di carboidrati o ricca di grassi.

I tagli magri di manzo, maiale o pollame e le uova soddisfano tutti i criteri di cui sopra, ma sono anche a basso contenuto di grassi saturi nocivi. Sebbene ci siano molte altre fonti di proteine ​​vegetali come cereali e noci (arachidi o noci), il corpo umano assorbe più ferro dalle proteine ​​animali rispetto ad altre fonti.

9. Mela

Le mele sono ricche di fibre solubili e insolubili. La fibra solubile rallenta la digestione mentre la fibra insolubile aiuta gli altri alimenti a passare attraverso il tuo sistema più agevolmente. La combinazione dei due risultati in uno stomaco che non è facilmente affamato e anche non facilmente turbato. Assicurati solo di masticare la mela senza prima sbucciare la pelle.

Le bucce di mela sono una fonte di fibre più ricca della polpa stessa, afferma Melissa Rifkin, RD, dietista bariatrica al Montefiore Medical Center di New York City. Inoltre, le mele contengono quasi l'86% di acqua, quindi fare uno spuntino sulle mele durante la stagione delle piogge non solo riscalderà il tuo corpo, ma lo manterrà anche idratato.

10. Banana

Le banane sono ricche di vitamine del gruppo B e magnesio. Entrambi aiutano la tiroide e le ghiandole surrenali a riscaldarsi quando fa freddo. Aggiungi le banane a fette alla tua ciotola di farina d'avena o lancia le fette di banana con burro di arachidi per uno spuntino pomeridiano in una giornata piovosa. Mescola pane integrale con burro di arachidi e banane a fette per aggiungere magnesio e vitamine del gruppo B al tuo piatto.

11. Olio di cocco

L'olio di cocco può sembrare familiare alle orecchie ultimamente, perché questo olio è incluso nella schiera dei super alimenti che sono piuttosto alla moda nel mondo della salute, della bellezza e nel mondo culinario. L'olio di cocco è riconosciuto da molti esperti per le sue proprietà antivirali e gli effetti curativi sulla pelle e sui capelli. Inoltre, è stato dimostrato che l'olio di cocco accelera i processi metabolici del corpo, aumentando così la temperatura corporea interna.

Questo olio contiene grassi saturi sani che vengono lentamente scomposti dal corpo per essere convertiti in energia termica, non solo immagazzinati nel grasso. Di conseguenza, questo picco nel calore corporeo centrale riscalda efficacemente il tuo corpo dall'interno.