Salute ORL

Perché il mio naso è rosso anche quando non ho il raffreddore? •

La maggior parte delle persone ha il naso rosso dopo un raffreddore, un'influenza o una reazione allergica. Tuttavia, alcune persone hanno un naso che tende ad essere rossastro anche se non hanno l'influenza o allergie. Bene, il naso può anche diventare rosso a causa di problemi della pelle e dei vasi sanguigni, infiammazione cronica, allergie e molte altre condizioni.

Quando la pelle è irritata o infiammata, il naso può apparire temporaneamente rosso. I vasi sanguigni del naso possono anche gonfiarsi o aprirsi, creando un aspetto rosso o gonfio. Un naso rosso a volte può essere scomodo, ma raramente è un serio motivo di preoccupazione.

Cause comuni di un naso rosso diverse dall'influenza

Ecco perché il naso è rosso diverso dall'influenza.

1. Rosacea

La rosacea è una comune malattia della pelle che provoca una colorazione rossa del naso. Non solo sul naso, la rosacea può verificarsi anche sul mento, sulle guance e sulla fronte.

Questa condizione spesso causa piaghe rosse, persino protuberanze rosse. Nel tempo, la pelle diventerà più rossa e i vasi sanguigni saranno più chiaramente visibili.

In alcune persone, la rosacea appare come reazione a qualcuno che arrossisce. Segni e sintomi di rosacea possono comparire e durare per settimane o mesi, quindi scomparire.

La rosacea è curabile, ma alcune persone con rosacea sperimentano un arrossamento permanente della pelle.

Ecco quattro tipi di rosacea che possono causare un naso rosso.

  • Rosacea eritemato-teleangectasica, sotto forma di arrossamento del viso e vasi sanguigni visibili.
  • Rosacea oculare, che irrita gli occhi e le palpebre, ma di solito non colpisce il naso. Tuttavia, le persone con questa rosacea possono sperimentare altri tipi di rosacea.
  • Rosacea papulopustolosa, sotto forma di protuberanze come brufoli e spesso si verifica nelle donne di mezza età.
  • Phenomosa rosacea, che provoca l'ispessimento della pelle e una consistenza ondulata.

2. Rinofima

Il rinofima è un effetto collaterale della rosacea non trattata che provoca l'ispessimento delle ghiandole sebacee.

Questa risposta può cambiare la forma del naso, facendolo sembrare irregolare e duro. Il rinofima può mostrare vasi sanguigni rotti nei passaggi nasali.

Questa condizione è più comune negli uomini rispetto alle donne. Ciò può essere dovuto all'influenza degli ormoni maschili, incluso il testosterone.

3. Pelle secca

La pelle molto secca può far sembrare il naso rosso. Alcune persone che hanno la pelle secca e irritata si puliscono spesso il naso, questo è ciò che fa cambiare colore al naso.

Anche le condizioni della pelle secca, come l'eczema, possono far sembrare il naso rosso, squamoso o doloroso.

Il rossore è solitamente temporaneo, ma in rari casi, il rossore può causare una sensazione di bruciore o bruciore.

4. Lupus

Il lupus è una malattia autoimmune che induce il corpo ad attaccare i tessuti del corpo sani. Molte persone con lupus hanno un'eruzione cutanea a forma di farfalla sul naso e sulle guance.

Questa eruzione cutanea, chiamata eruzione malarica, può far sembrare il naso rosso e irregolare.

I farmaci assunti da persone con lupus possono aiutare a ridurre la frequenza e la gravità dei problemi della pelle legati al lupus, incluso il naso che cola.

5. Altre possibilità

Diversi altri fattori che possono causare arrossamenti temporanei includono sbalzi di temperatura, bere alcolici e mangiare cibi piccanti.

Quando arrossisci, puoi anche far diventare rosso il naso e le guance. Tutti questi sono associati alla dilatazione dei vasi sanguigni del viso, in particolare del naso.