Gravidanza

Down Berok può rendere difficile per gli uomini avere figli o no?

Sentire il termine cadere può essere un flagello per la maggior parte delle persone, specialmente per gli uomini. La discesa o anche conosciuta come ernia inguinale è la discesa dell'intestino al di fuori della parete addominale in modo che si veda un nodulo all'inguine. Ernia è un termine generico per un organo che sporge in un luogo inappropriato.

Ebbene, molti uomini si sono preoccupati della relazione tra malattia ereditaria e fertilità, ovvero l'opportunità di avere figli. Quindi, un uomo che discende beok può avere figli? Dai un'occhiata alla spiegazione qui sotto.

Perché va bene andare giù

Le mestruazioni possono essere subite da uomini e donne a tutte le età, compresi i bambini piccoli. Nei bambini, l'ernia inguinale di solito si verifica a causa della parete addominale che non si è chiusa completamente. Nelle persone anziane, questo disturbo è causato dall'indebolimento della parete dello stomaco in modo che non possa più trattenere l'intestino.

In generale, l'ernia inguinale ha sofferto di molti uomini. Questo è comprensibile perché gli uomini generalmente svolgono attività faticose che provocano un aumento della pressione nello stomaco. Nel tempo, la parete addominale inferiore si indebolisce e diventa uno sbocco per l'intestino. Diversi fattori possono peggiorare la situazione per le donne in gravidanza, tra cui una lunga tosse e frequenti sforzi.

Rimanere incinta ti rende sterile?

Le mestruazioni in sé non sono in realtà direttamente correlate alla fertilità maschile perché le parti problematiche sono l'intestino e la parete addominale. Tuttavia, un caso clinico degli Stati Uniti afferma che l'intestino che fuoriesce può bloccare il flusso sanguigno ai testicoli (testicoli) in modo che influisca sulla circolazione sanguigna e alla fine interferisca con il processo di produzione dello sperma.

Inoltre, l'intervento di riparazione dell'ernia comporta il rischio di problemi di fertilità, sebbene in media sia solo temporaneo. Diversi studi hanno rivelato che esiste una relazione tra le procedure di riparazione dell'ernia e la fertilità maschile.

La ricerca del Regno Unito nel 2016 ha concluso che c'è una piccola percentuale di pazienti che sviluppano azoospermia (seme non contenente spermatozoi) dopo un intervento chirurgico all'ernia con qualsiasi tecnica, inclusa la laparoscopia.

Perché è così, eh? Apparentemente, il rischio per la fertilità è influenzato dalle seguenti cose.

1. La circolazione del sangue ai testicoli è ostacolata

Azione riparazione Le ernie possono interferire con il flusso sanguigno ai testicoli, causando una diminuzione della perfusione dell'area di produzione dello sperma. Tuttavia, questo effetto è solo temporaneo e non è stato dimostrato che abbia effetti a lungo termine sull'infertilità maschile.

2. Lesione al dotto deferente

Il dotto deferente è un canale che funziona per trasportare gli spermatozoi dai testicoli alla loro uscita. La chirurgia di riparazione dell'ernia può anche causare lesioni a quest'area in modo che interferisca con il processo di rilascio dello sperma per mescolare lo sperma.

3. Anticorpi anti-spermatozoi

Una delle cause di infertilità in altri uomini che è ancora in fase di studio è l'emergere di anticorpi antisperma (ASA). L'interruzione della circolazione sanguigna ai testicoli può causare danni a queste parti, attivando così una reazione autoimmune.

Questa reazione induce il corpo a produrre anticorpi, che sono agenti il ​​cui compito è attaccare qualsiasi organismo ritenuto dannoso. Per errore, questi anticorpi attaccano effettivamente gli spermatozoi perché sono considerati oggetti estranei pericolosi.

Ciò accade perché in circostanze normali, gli anticorpi non si mescoleranno con lo sperma. Il danno causato dalla chirurgia o dalla discesa è ciò che alla fine fa scattare gli anticorpi mescolati nei testicoli.