genitorialità

Quali sono le differenze tra varicella e morbillo? •

La varicella e il morbillo causano entrambi eruzioni cutanee rosse sulla pelle. A volte le persone trovano difficile distinguere queste due malattie perché i sintomi sono gli stessi in loro. Tuttavia, le due malattie sono in realtà molto diverse. Allora, qual è la differenza tra morbillo e varicella?

Differenze tra varicella e morbillo

Generalmente, la varicella e il morbillo si verificano nei bambini. Entrambi possono essere prevenuti attraverso la vaccinazione. Anche se sembrano uguali, in realtà sono molto diversi. Ecco la differenza tra varicella e morbillo in termini di virus che la causa, sintomi e trattamento.

  • La differenza tra i virus che causano

La varicella e il morbillo sono malattie infettive causate entrambe da virus. Entrambi possono essere trasmessi da una persona all'altra ed entrambi causano eruzioni cutanee rosse sulla pelle. Tuttavia, la varicella e il morbillo sono causati da virus diversi.

La varicella è un'infezione causata dal virus varicella-zoster. La varicella è altamente contagiosa per le persone che non hanno mai avuto la malattia o non hanno ricevuto il vaccino contro la varicella. La trasmissione del virus della varicella può avvenire attraverso la saliva, i liquidi rilasciati quando si tossisce o si starnutisce e l'esposizione a liquidi da vesciche o eruzioni cutanee che compaiono.

A differenza della varicella, il morbillo è causato dal gruppo di virus paramyxovirus. Una volta infettato, il virus che causa il morbillo causerà prima un'infezione del tratto respiratorio, quindi si diffonderà ad altre parti del corpo attraverso il flusso sanguigno.

Il virus del morbillo si diffonde attraverso i liquidi rilasciati quando si tossisce e si starnutisce. Questo liquido contamina quindi l'aria e viene inalato da altre persone in modo che venga anche infettato. Oltre all'aria, la trasmissione può verificarsi anche quando il virus di una persona infetta si attacca agli oggetti. Quindi, la persona che tiene l'oggetto tocca direttamente il viso, il naso o la bocca.

  • Differenza dei sintomi

Sebbene simili, ci sono differenze nei sintomi tra morbillo e varicella. Nella varicella, i malati non avvertono immediatamente i sintomi dopo la trasmissione. I sintomi della varicella appariranno dopo 1-2 giorni di esposizione al virus. Finché l'eruzione cutanea o le vesciche non si sono asciugate, le persone con la varicella sono ancora a rischio di trasmettere il virus ad altri.

I seguenti sono sintomi comuni per le persone con la varicella:

  • Febbre.
  • Dare le vertigini.
  • Stanco.
  • Nessun appetito.
  • Un'eruzione cutanea rossa e pruriginosa che si forma come vesciche piene di liquido sulla pelle inizia sul petto, sul viso e sulla schiena. Può diffondersi in tutto il corpo.

Generalmente, la varicella è colpita dai bambini. Tuttavia, gli adulti che non l'hanno mai sperimentato sono suscettibili di contrarre questa malattia. Sebbene classificata come un'infezione lieve, la varicella può anche causare condizioni mediche più gravi, come polmonite, encefalite o sindrome di Reye.

La differenza tra varicella e morbillo è che i sintomi del morbillo generalmente compaiono solo 10-12 giorni dopo l'esposizione al virus. I seguenti sintomi si verificano comunemente nelle persone con morbillo:

  • Febbre.
  • Tosse secca.
  • Rinorrea.
  • Gola infiammata.
  • Occhi rossi.
  • Macchie bianche in bocca.
  • Un'eruzione cutanea rossa che inizia sulla testa o sulla fronte, quindi si diffonde ad altre parti del corpo.

Sebbene si manifesti spesso nei bambini piccoli, il morbillo può infettare anche gli adulti che non hanno ricevuto il vaccino contro il morbillo. Negli adulti di età superiore ai 20 anni, il morbillo può causare complicazioni, come polmonite, infiammazione del cervello e cecità.

  • Differenza di trattamento

Il trattamento per la varicella e il morbillo si concentra sull'alleviare i sintomi fino a quando l'infezione non si risolve. Tuttavia, la differenza tra il trattamento della varicella e del morbillo è che la varicella richiede un antistaminico o un unguento topico per ridurre il prurito dell'eruzione cutanea rossa.

Citato da linea della salute, se si verificano complicazioni in pazienti con varicella, il medico prescriverà farmaci antivirali. Questo farmaco non cura la varicella, ma rende i sintomi meno gravi rallentando l'attività del virus. Ciò consente al sistema immunitario di riprendersi più rapidamente.

Nel frattempo, il virus e i sintomi che compaiono nelle persone con il morbillo possono andare via da soli in 2-3 settimane. Tuttavia, i medici di solito ti somministrano paracetamolo o ibuprofene per ridurre la febbre e integratori di vitamina A.

Inoltre, i medici generalmente chiedono a chi soffre di morbillo di riposare, bere molta acqua e utilizzare un umidificatore per curare la tosse e il mal di gola.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌