Salute mentale

L'ansia e la preoccupazione possono far ammalare il tuo corpo •

L'ansia e la preoccupazione sono naturali per tutti. Ma senza rendersene conto, l'ansia può effettivamente influenzare il corpo e farti ammalare fisicamente. Ma come?

A quanto pare, una brutta esperienza può far sì che il corpo attivi una risposta allo stress che causerà cambiamenti emotivi nel corpo. Di conseguenza, questi cambiamenti emotivi possono aumentare la capacità del corpo di affrontare le minacce (una di queste sotto forma di stress). E di solito, quando si verifica lo stress, il corpo cercherà di riprendersi da quello stato.

Tuttavia, se lo stress si verifica troppo spesso, il corpo impiegherà più tempo a riprendersi. Di conseguenza, il corpo sarà in uno stato di "attesa". Quando il corpo è rimasto in uno stato di "attesa" per troppo tempo, le prestazioni del corpo verranno alterate e ciò può causare vari tipi di problemi fisici, psicologici ed emotivi. Questi problemi possono certamente coinvolgere molti sistemi, organi e ghiandole che sono interessati dalla risposta allo stress.

LEGGI ANCHE: Cosa succede al tuo corpo quando sei stressato

In che modo l'ansia e la preoccupazione possono far ammalare il corpo?

Ecco alcuni modi in cui l'ansia può farti ammalare:

Risposta allo stress

Secondo uno studio, l'ansia può interrompere la produzione degli ormoni serotonina e adrenalina. Di conseguenza, quando ti senti preoccupato, sperimenterai la nausea. Questo perché quando ti senti ansioso, il tuo intestino invia un messaggio al tuo cervello che dovresti avere paura e provoca nausea.

Intestino e pressione dello stomaco

Senza rendersene conto, la preoccupazione può causare molta pressione sullo stomaco, compreso l'acidità di stomaco. Questo può influenzare il processo di digestione del cibo e dell'acqua nel corpo. Così spesso, quando ti senti ansioso, sentirai che qualcosa non va nel tuo stomaco.

Malattia minore

Ogni giorno, il tuo corpo combatte contro germi, virus o persino batteri che entreranno e sono entrati nel corpo. E si scopre che, senza rendersene conto, l'ansia può indebolire il sistema immunitario. Di conseguenza, può causare sensazioni di malattia, come nausea, tosse, influenza, linfonodi ingrossati, lingua secca, vertigini o mal di stomaco.

LEGGI ANCHE: Attenzione, lo stress ha un impatto fatale sui diabetici

In realtà, i sintomi che insorgono a causa dell'ansia non sono pericolosi. Questi sintomi di dolore si verificano come risposta al corpo contro lo stress o la preoccupazione che si sta sperimentando. Anche così, i sintomi del dolore sperimentato causeranno disagio.

Le persone con ansia cronica possono sentirsi sempre preoccupate e ansiose

Tutti si sentono ansiosi per motivi diversi. Di solito questa preoccupazione è innescata da situazioni come prima di un esame, prima del primo appuntamento, prima di parlare davanti a molte persone, e così via. Ma per le persone con disturbi d'ansia, l'ansia spesso arriva senza una ragione apparente e gli attacchi vanno e vengono nel corso degli anni.

Le persone con ansia cronica sperimentano periodi prolungati di tristezza e pessimismo, tensione senza fine e cinismo o sospetto persistenti. A quanto pare, può metterti al doppio del rischio di sviluppare malattie tra cui asma, artrite, mal di testa, ulcera peptica e malattie cardiache.

Quindi, è chiaro che troppo stress può far star male una persona. Ciò accade perché gli ormoni dello stress possono influenzare il sistema nervoso del corpo e altri sistemi come gli organi e le ghiandole del corpo. Inoltre, lo stress prolungato sarà seguito da malattia o influenza perché gli ormoni dello stress possono sopprimere il sistema immunitario e rendere il corpo più suscettibile a germi, batteri o virus.

Quindi, se c'è una domanda se l'ansia può causare dolore? La risposta è molto chiara, ovvero: sì.

LEGGI ANCHE: Qual è la differenza tra stress e depressione? Conosci i sintomi