Salute della pelle

5 fatti unici sui pidocchi, piccolo nemico per il nostro cuoio capelluto

I peli dei pidocchi non solo ti fanno prudere la testa, ma possono anche farti sentire insicuro a interagire con altre persone. Perché anche se sono molto piccoli, i pidocchi possono ancora essere visti ad occhio nudo. Per non parlare delle uova attaccate alla testa che sembrano forfora.

Oltre a farti prudere la testa, conosci già altre cose importanti e interessanti sui pidocchi? Controlla qui, dai!

Una panoramica del ciclo di vita dei pidocchi

Proprio come gli altri esseri viventi, anche i pidocchi hanno il loro ciclo di vita. A partire dal genitore che depone le uova. Le uova dei pidocchi, note anche come lendini, spesso sembrano piccoli punti gialli, marroni o marroni prima che si schiudano.

Quindi, le lendini si schiudono in colonie di pidocchi chiamati ninfe. Le uova dei pidocchi si schiudono entro una o due settimane. Dopo la schiusa, il resto del guscio appare bianco o trasparente e rimarrà saldamente attaccato al fusto del pelo. Questi pidocchi diventeranno adulti entro sette giorni dalla schiusa.

I pidocchi adulti possono vivere fino a 30 giorni sulla testa di una persona. Il pidocchio adulto ha le dimensioni di un seme di sesamo, ha sei zampe ed è di colore grigio. Nelle persone con i capelli neri, i pidocchi adulti sembrano più scuri. Per vivere, le pulci adulte devono "bere" sangue più volte al giorno. Senza sangue o se cade dal cuoio capelluto, i pidocchi moriranno entro 1 o 2 giorni.

Dove sono i pidocchi più comuni?

Le uova dei pidocchi si trovano nel fusto del capello vicino al cuoio capelluto. Nel frattempo, i pidocchi camminano più spesso sul cuoio capelluto, specialmente dietro le orecchie e vicino alla scollatura nella parte posteriore del collo. I pidocchi si trovano raramente sul corpo, sulle ciglia o sulle sopracciglia.

Perché i pidocchi possono provocare prurito ai capelli?

I peli dei pidocchi sono sinonimo di prurito sul cuoio capelluto. Beh, in realtà non sono i pidocchi del corpo a farti prudere i capelli e il cuoio capelluto. Il prurito si verifica come reazione del corpo alla saliva della pulce che morde la pelle per bere il sangue. Tuttavia, la durata del prurito dipende dalla sensibilità del cuoio capelluto ai pidocchi.

Come si diffondono i pidocchi?

Contrariamente a quanto abbiamo creduto finora, I pidocchi non possono saltare o volare da una persona all'altra. Allora, perché la maledizione può essere "contagiosa"?

Questi minuscoli parassiti hanno artigli appositamente adattati che consentono loro di strisciare e aggrapparsi saldamente ai capelli. I pidocchi si diffondono solitamente per contatto diretto che consente loro di passare dai capelli di una persona ai capelli di un'altra.

Ad esempio, condividere oggetti personali come vestiti, lenzuola e pettini. Questa abitudine può innescare la diffusione dei pidocchi da una persona all'altra. I bambini sono particolarmente suscettibili ai pidocchi poiché tendono ad avere uno stretto contatto fisico tra loro e spesso prendono in prestito oggetti personali l'uno dall'altro.

La differenza tra pidocchi e forfora nei capelli

I pidocchi sono spesso confusi con la forfora. Tuttavia, i due sono diversi. La forfora è costituita da scaglie di cuoio capelluto bianche o grigiastre che si staccano e si attaccano ai capelli o sono visibili sulle spalle. La forfora cade facilmente, mentre i pidocchi si attaccano saldamente al fusto del capello.

Tuttavia, entrambi provocano prurito al cuoio capelluto e ai capelli. Quindi, se vuoi davvero determinare la causa del prurito ai capelli, consulta un esperto.