Malattia infettiva

La differenza tra il test COVID-19 suggerito dall'OMS e l'Ordine del test rapido di Jokowi

Leggi tutti gli articoli di notizie sul coronavirus (COVID-19) qui.

Il presidente Jokowi ha ordinato che fosse attuato immediatamente test rapido per COVID-19 in massa. Questo test di massa dovrebbe essere in grado di testare quante più persone possibile in modo che il governo possa trovare una risposta rapida.

Che cos'è un test rapido e in cosa differisce dal test RT-PCR e sequenziamento del genoma raccomandato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)?

Piano del governo da fare test rapido COVID-19 in blocco

“Fallo subito test rapido . Possiamo fare un test rapido con una portata più ampia in modo da poter rilevare tempestivamente le indicazioni di qualcuno che è stato esposto a Covid-19. Chiedo più test e posti per fare test", ha detto Jokowi quando si avvia una riunione limitata via e-mail videoconferenze dal Palazzo Merdeka, Giacarta, giovedì (19/3).

Jokowi ordinò al suo staff di eseguire immediatamente test rapido in massa. Secondo lo staff di KSP Brian Sriprahastuti, attualmente il governo ha ordinato 500mila kit di attrezzi test rapido . Si spera che in pochi giorni lo strumento arrivi in ​​Indonesia.

Finora, coloro che possono eseguire test di rilevamento RT-PCR di COVID-19 negli ospedali di riferimento sono quelli con ODP, stato PDP e a condizione che abbiano sintomi.

"(Per il test rapido) può essere eseguito in un normale ospedale ei requisiti sono molto bassi", ha detto Brian in Apakabar Indonesia Malam Kompas TV, giovedì (19/3).

Test rapido Si dice che abbia diversi vantaggi tra cui la possibilità di produrre risultati positivi o negativi in ​​soli 15 minuti e può essere eseguita in quasi tutti gli ospedali.

Ma si scopre che il test rapido ha molte scappatoie, la cui accuratezza è discutibile e non è la raccomandazione principale per diagnosticare l'infezione da COVID-19.

La raccomandazione dell'OMS per il test di rilevamento del COVID-19 non lo è test rapido

L'OMS determina le raccomandazioni per la diagnosi dell'infezione da COVID-19, in particolare mediante test RT-PCR .

RT-PCR sta per reazione a catena della polimerasi in tempo reale . Ossia un test effettuato prelevando un campione da un tampone della mucosa del naso o della gola. Questa posizione è stata scelta perché è il luogo in cui il virus si divide.

Modi di lavorare: Dal campione del tampone di mucosa prelevato, c'è un virus genetico chiamato RNA. Questo viene quindi utilizzato per determinare la presenza del virus. Test RT-PCR seguito da sequenziamento del genoma (GS) . GS è un esame di laboratorio più complesso per determinare la presenza del virus nel corpo.

Questi due metodi sono metodi che sono stati eseguiti dall'Agenzia per la ricerca e lo sviluppo della salute (Balitbangkes) per rilevare i casi di COVID-19 in Indonesia.

"I risultati della PCR sono stati completati entro 24 ore, il metodo GS impiega 3 giorni per essere completato", ha spiegato Achmad Yurianto, portavoce del governo per COVID-19.

Mentre i risultati test rapido fuori in circa 15 minuti. però test rapido che si prevede di realizzare in massa nel prossimo futuro non fa parte di quanto raccomandato dall'OMS.

Test rapido e l'accuratezza dei risultati da considerare

Test rapido è un test di rilevamento di anticorpi basato su virus eseguito prelevando un campione di sangue da un paziente. Il livello di confidenza di questo test è il quarto.

Prima di spiegare ulteriormente, è necessario sapere che nel rilevare la presenza di virus o parassiti (patogeni) nell'organismo, esiste un livello di fiducia chiamato livello di confidenza. Questo livello di confidenza determina l'accuratezza del test.

  1. La cultura è un test microbiologico. Questo test è spesso indicato come il gold standard nella diagnosi delle infezioni respiratorie virali. Ma a causa della novità del virus che causa il COVID-19, questo test non può ancora essere eseguito.
  2. Molecolare (DNA e RNA) . Questo è un test RT-PCR e sequenziamento del genoma che è stato utilizzato.
  3. antigene
  4. Anticorpo (anti-patogeni IgM/IgG/IgA) . Il metodo di test rapido è previsto per essere utilizzato nei test di massa.

Quindi, per la diagnosi di COVID-19, i test molecolari con RT-PCR sono al massimo livello di confidenza.

Dott. Aryati, presidente dell'Associazione degli specialisti in patologia (PDS PatKLIn) ha pubblicato un rapporto stampa intitolato "Precauzioni per test rapidi basati sulla sierologia per COVID-19 IgM/IgG".

Nel rapporto, questo patologo ha detto di considerare diverse cose per quanto riguarda l'accuratezza test rapido .

Primo, rilevamento di anticorpi contro SARS-CoV-2 con il metodo test rapido non ancora chiaro. Perché gli anticorpi nel nuovo sangue si formano qualche tempo dopo l'ingresso del virus nel corpo.

Non è noto quanto tempo impiegheranno questi anticorpi. Questo perché questo tipo di virus è ancora nuovo, quindi non molti scienziati hanno determinato chiaramente la presenza di anticorpi SARS-CoV-2.

Uno studio afferma che si formano nuovi anticorpi e possono iniziare a essere rilevati già dal 6° giorno dopo l'ingresso del virus. Tuttavia, la maggior parte dei nuovi casi viene rilevata tra l'8° e il 12° giorno dall'insorgenza dei sintomi.

Secondo, test rapido L'accuratezza non è ancora nota, il che rende difficile l'interpretazione esperta. Si teme che questo porterà a risultati falso negativo (risultato falso negativo) o falso positivo (risultato falso positivo).

Aryati descrive diverse cose che possono complicare l'interpretazione e portare a risultati falsi positivi. Vale a dire:

  1. Esiste la possibilità di una reazione crociata con altri tipi di coronavirus o tipi di virus che hanno somiglianze con COVID-19
  2. Sono stati precedentemente infettati da coronavirus (un altro tipo oltre a COVID-19).

Mentre alcune cose che possono causare falso negativo , ovvero:

  1. Non si sono formati anticorpi al momento del prelievo o sono ancora nel periodo di incubazione.
  2. Pazienti immunocompromessi (ridotta formazione di anticorpi).

Ho ancora bisogno del test RT-PCR

Aryati dice implementazione test rapido devono ancora essere confermati dall'esame PCR.

"Se trovi un risultato positivo, deve essere confermato da un test PCR e se il risultato è negativo, devi ripetere il test da 7 a 10 giorni dopo", ha detto Aryati nel comunicato.

Si può ritenere che il test anticorpale per SARS-CoV-2 indichi la presenza di infezione in modo che possa essere utilizzato per studi epidemiologici (schemi di diffusione della malattia) e ulteriori ricerche.

Il portavoce del governo per la gestione del Covid-19, Achmad Yurianto, ha affermato che questo metodo deve essere attuato in tandem con la politica di autoisolamento a casa. Perché nei casi positivi di Covid-19 con test rapidi o sintomi minimi, le indicazioni devono essere l'autoisolamento domiciliare con monitoraggio dai puskesma.

Sebbene il test rapido non sia accurato come l'RT-PCR del governo, può misurare la misura in cui l'infezione da COVID-19 si è diffusa in Indonesia.

Il capo dell'OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha consigliato ai paesi di eseguire il maggior numero possibile di test di rilevamento del COVID-19.

“Prova, prova, prova. Tutti i paesi dovrebbero essere in grado di testare tutti i casi sospetti, non possono combattere questa pandemia con gli occhi bendati”.

Combatti insieme il COVID-19!

Segui le ultime informazioni e le storie dei guerrieri COVID-19 intorno a noi. Entra subito nella community!

‌ ‌